Connect with us

Published

on

“Se l’obiettivo è quello a lungo termine di bloccare la trasmissione e continuare ad avere una vita come questa senza le preoccupazioni che ha in questo momento la Gran Bretagna, è chiaro che” la terza dose “va fatta a tutti”. Lo ha detto Andrea Crisanti, direttore del dipartimento di Microbiologia dell’Università di Padova, è intervenuto nella trasmissione ‘Rotocalco 264’ condotta da Roberta Feliziani su Cusano Italia Tv

“C’è un’indicazione di opportunità e un’indicazione generale di sanità pubblica – ha affermato Crisanti – L’indicazione di opportunità è che sappiamo che la protezione dopo 6 mesi scende in modo significativo, quindi tutte le persone vulnerabili e il personale sanitario dovrebbero farla il prima possibile. Poi c’è un’esigenza di sanità pubblica perché la maggior parte delle persone dopo 6 mesi dalla seconda dose diventa molto più suscettibile a trasmettere la malattia e in alcuni casi anche ad ammalarsi quindi la terza dose deve essere contemplata come un vero e proprio programma di sanità pubblica a lungo termine”.

“E’ probabile – chiarisce Crisanti – che ogni anno bisognerà ripetere la vaccinazione, io penso che si dovrà raggiungere un equilibrio a livello di popolazione tra persone vaccinate e persone guarite che bloccano la diffusione del virus, questo è un processo naturale che via via si stabilizza. Eliminare completamente un virus che si è stabilizzato è praticamente impossibile”.

AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Morte Satnam Singh: Renzo Lovato sotto indagine da 5 anni per caporalato


Indagini rivelano un sistema di sfruttamento nelle campagne di Latina. Il padre di Antonello Lovato coinvolto   Renzo Lovato, padre...
Read More
Morte Satnam Singh: Renzo Lovato sotto indagine da 5 anni per caporalato

Compleanno al concerto di Taylor Swift per il Principe William


Il Principe festeggia i suoi 42 anni con i figli al concerto di Taylor Swift a Wembley. Il Principe William...
Read More
Compleanno al concerto di Taylor Swift per il Principe William

Incide suo nome su una Domus di Pompei: turista denunciato


Un turista kazako ha danneggiato la Casa dei Ceii a Pompei, dovrà rispondere per il danno arrecato Un turista kazako...
Read More
Incide suo nome su una Domus di Pompei: turista denunciato

Ancona: arrestato 54enne, violenza sessuale aggravata e pornografia minorile


Abusi durati anni sulla nipote della convivente, condannato definitivamente e incarcerato Per anni ha perpetrato abusi sessuali sulla nipote della...
Read More
Ancona: arrestato 54enne, violenza sessuale aggravata e pornografia minorile

Euro 2024: Il Portogallo supera la Turchia 3-0 e vola agli ottavi


Vittoria convincente dei lusitani a Dortmund che si assicurano la qualificazione con una partita d'anticipo Il Portogallo ha battuto la...
Read More
Euro 2024: Il Portogallo supera la Turchia 3-0 e vola agli ottavi

Euro 2024: Georgia-Repubblica Ceca 1-1, qualificazione agli ottavi in bilico


Entrambe le squadre obbligate a vincere l'ultima partita per sperare di avanzare nel torneo. Georgia, Repubblica Ceca, Amburgo, 1-1, ottavi...
Read More
Euro 2024: Georgia-Repubblica Ceca 1-1, qualificazione agli ottavi in bilico

F1: Lando Norris in Pole Position nel GP di Spagna


Il pilota britannico della McLaren conquista la pole a Barcellona dopo 1001 giorni. Ferrari in terza fila Lando Norris conquista...
Read More
F1: Lando Norris in Pole Position nel GP di Spagna

Tennis: Sinner a Halle e Musetti al Queen’s, i due italiani in Finale


Super sabato per il tennis italiano: Sinner a Halle e Musetti al Queen's puntano alla vittoria Il tennis italiano celebra...
Read More
Tennis: Sinner a Halle e Musetti al Queen’s, i due italiani in Finale

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza