LiberoReporter

Variante Omicron: studio, vaccino Pfizer “bucato” con due dosi




Contro la variante Omicron del coronavirus la capacità di neutralizzazione delle due dosi di vaccino anti Covid a mRna di Pfizer /BioNTech risulta compromessa, ma la dose booster ripristina “una potente attività neutralizzante”. Il nuovo mutante mostra anche una significativa “resistenza a diversi anticorpi monoclonali in uso a livello clinico”. E’ quanto emerge da uno studio condotto dall’università di Colonia con altri atenei tedeschi, sottoposto a peer-review e accettato per la pubblicazione su ‘Nature Medicine’.

Nel lavoro messo subito a disposizione in versione prestampa si riportano i risultati dei test condotti dagli autori che hanno voluto esplorare il potenziale di evasione immunitaria che caratterizza la variante. Sono stati sondati i sieri di vaccinati e di convalescenti, ed è stata valutata anche l’attività dei monoclonali. Gli scienziati riportano una “quasi completa mancanza di attività neutralizzante contro Omicron nei sieri dei vaccinati e dei convalescenti”. Tuttavia, aggiungono, “i richiami del vaccino a mRna” in entrambi i casi “hanno determinato un aumento significativo dell’attività di neutralizzazione contro Omicron. Lo studio dimostra quindi che i booster possono essere fondamentali per la risposta immunitaria umorale” verso il mutante.

L’analisi è stata fatta a 5 mesi dal ciclo vaccinale primario e un mese dopo il booster. Dopo 2 dosi di vaccino Pfizer/BioNTech, l’attività neutralizzante contro il virus originario era diminuita di 4 volte nel periodo di 5 mesi (da 546 a 139) ed è fortemente aumentata con il richiamo. Contro Omicron “solo il 30-37% dei campioni mostrava una neutralizzazione rilevabile”. Tuttavia, l’attività neutralizzante per Omicron è aumentata di oltre 100 volte dopo la dose di richiamo (raggiungendo quota 1.195 nell’indicatore utilizzato per misurarla), ed era rilevabile in tutti i 30 partecipanti analizzati (100%).

Questa attività di neutralizzazione del siero contro Omicron in seguito all’immunizzazione di richiamo era “persino superiore ai titoli neutralizzanti” ottenuti contro il virus originario Wu01 dopo 2 dosi.

Per quanto riguarda i guariti, subito dopo l’infezione, l’attività neutralizzante contro il virus originario era variabile da 37 a 11.008, (il valore calcolato dagli scienziati era 494 ed è diminuito a 93 dopo 12 mesi). Dopo una singola dose di vaccino si è avuto un forte aumento dell’attività neutralizzante (7.997 contro Wu01). Nessuna neutralizzazione o solo una debole risposta contro Omicron a una mediana di 12 mesi dopo l’infezione da Sars-CoV-2, ma una dose di vaccino ha indotto un forte aumento della risposta (da 8 a 1.549 un mese dopo l’iniezione).

Quanto ai monoclonali l’attività neutralizzante contro la variante Omicron è stata abolita in 7 anticorpi su 9. E questo, concludono gli autori, “può limitare le opzioni di trattamento per Covid-19 indotto da Omicron”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Quarantena Covid, a rischio indennità malattia


Diventa sempre più remota la possibilità di riconoscere l'indennità di malattia ai lavoratori finiti in quarantena perché in contatto con...
Read More
Quarantena Covid, a rischio indennità malattia

Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore


I carabinieri hanno arrestato a Saronno, in provincia di Varese, un 51enne, accusato di aver aggredito un uomo lo scorso...
Read More
Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore

Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve


Super green pass e green pass 'base', c'è intesa sul Dpcm legato all'ultimo decreto che ha introdotto, il 5 gennaio...
Read More
Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve

Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì


Sul tavolo anche i ristori per i settori più colpiti. Fonti del Mef, riguardo al dl sostegni, tornano a confermare...
Read More
Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì

Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio


Sono 83.403 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi, lunedì 17 gennaio, secondo i dati e i numeri Covid...
Read More
Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio

Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere


Il Tribunale del Riesame di Roma ha confermato la custodia cautelare in carcere per Raul Esteban Calderon, il presunto killer...
Read More
Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere

Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti


Lo Spezia batte 2-1 il Milan in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Meazza'...
Read More
Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti

Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano


Il Napoli supera 2-0 il Bologna in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Dall'Ara'...
Read More
Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano
Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends