LiberoReporter

Israele-Gaza, nella notte ancora razzi e raid, forse cessate il fuoco da domani




Ancora una notte di razzi e raid in Medio Oriente. Dalla Striscia di Gaza circa 80 razzi e colpi di mortaio sono stati lanciati verso Israele tra le 19 di ieri sera e le 7 di questa mattina. Lo sostengono le forze di difesa israeliane (Idf), spiegando che dieci razzi sono caduti all’interno dell’enclave palestinese. L’Idf riferisce che circa il 90% dei razzi diretti verso aree popolate sono stati intercettati dal sistema di difesa missilistica Iron Dome.

Sempre nella notte, riferiscono i militari citati dal ‘Times of Israel’, anche l’Idf ha condotto una serie di attacchi nella Striscia, continuando la sua campagna contro la rete di tunnel di Hamas. L’ultimo razzo da Gaza è stato lanciato poco dopo l’una di notte contro la città di Kiryat Malachi e l’area circostante senza riportare feriti.

POSSIBILE CESSATE IL FUOCO DA DOMANI

Un cessate il fuoco tra Israele e Hamas potrebbe entrare in vigore già domani. Lo scrive il ‘Wall Street Journal’ citando fonti vicine ai negoziati secondo le quali i mediatori egiziani avrebbero compiuto ”progressi nei colloqui con i leader di Hamas”. Israele, scrive ancora il ‘Wall Street Journal’, avrebbe ”ammesso” di essere vicino al raggiungimento dei suoi obiettivi militari. Oltre a Egitto, anche Qatar e Stati Uniti stanno lavorando e facendo pressione per un cessate il fuoco.

Le uniche incognite sono rappresentate dai tempi dell’accordo e dalla Jihad islamica palestinese. Secondo un funzionario americano citato dal ‘Wall Street Journal’, infatti, il gruppo viene considerato un ”jolly” e si ritiene che potrebbe continuare a sferrare attacchi contro Israele anche dopo l’accordo di cessate il fuoco. La Casa Bianca non ha commentato.

Anche Hamas ritiene che possa essere ”imminente”, ovvero entro un paio di giorni, un accordo di cessate il fuoco con Israele. ”Penso che probabilmente arriveremo a un cessate il fuoco nei prossimi due giorni. Solo Dio sa quando i mediatori saranno in grado di raggiungere un accordo” ha affermato il numero due del politburo di Hamas, Mousa Abu Marzook, secondo il sito di ‘Ynet’.

E un altro leader di Hamas citato dalla ‘Cnn’ parla di ”atmosfera positiva”, ”grazie al sostegno dei nostri fratelli egiziani e del Qatar”.

“Possiamo combattere per mesi, ciò che è nascosto agli occhi di Israele è molto più grande. Se Israele avesse lanciato un’incursione di terra nella Striscia, avrebbe visto cose che non aveva mai visto prima”, ha aggiunto Abu Marzook, sostenendo che ”Israele sta lavorando con vigore per raggiungere un cessate il fuoco”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Allerta caldo, fino a 8 città da bollino rosso


Fine settimana all'insegna del gran gran caldo in diverse città italiane. Domani sabato 31 luglio sono 6 le città da...
Read More
Allerta caldo, fino a 8 città da bollino rosso

Corea nord: Kim, “Da Usa e Sudcorea prove di guerra”


"Prove di guerra" per preparare "un attacco preventivo" contro il suo Paese. Il leader nordcoreano Kim Jong-un definisce così le...
Read More
Corea nord: Kim, “Da Usa e Sudcorea prove di guerra”

Variante Delta, per Oms: “Più trasmissibile ma non è più letale”


La variante Delta del coronavirus, per quanto più trasmissibile, non è più letale. E' quanto ha sostenuto l'epidemiologa dell'Organizzazione mondiale...
Read More

Saipem, una Green Hydrogen Valley in Puglia


Una Green Hydrogen Valley in Puglia per produrre di 180MW (fino a 270 M NM3/anno) di idrogeno verde, integrando impianti...
Read More

la ‘carta d’identità’, innovazione per la transizione energetica


Costituita nel 1956 Saipem è una piattaforma tecnologica e di ingegneria avanzata per la progettazione, la realizzazione e l'esercizio di...
Read More
la ‘carta d’identità’, innovazione per la transizione energetica

Saipem, contrasto al cambiamento climatico al centro della strategia di sostenibilità


Ammessa dal 2016 allo United Nation Global Compact; 'sector leader' nel 2020 secondo il Dow Jones Sustainability Index; Gold Class...
Read More

Saipem, avviate iniziative trasformazione per nuova fase crescita sostenibile


Saipem ha avviato iniziative di trasformazione per assicurare una nuova fase di crescita sostenibile: revisione della strategia di business in...
Read More

Arrestato a Licata consigliere comunale Lega: ha sparato e ferito socio in affari


E' stato arrestato il consigliere comunale di Licata (Agrigento) eletto nel 2018 nella lista della Lega, Gaetano Aronica, 48 anni,...
Read More
Arrestato a Licata consigliere comunale Lega: ha sparato e ferito socio in affari
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends