Connect with us

In Evidenza

Ecco le regole per gli spostamenti tra regioni gialle da domani 26 aprile



Nuove regole per gli spostamenti tra regioni gialle, visite private e turismo da domani, lunedì 26 aprile, quando entra in vigore il decreto riaperture e gran parte delle regioni -da Lazio a Lombardia, da Veneto a Piemonte, da Toscana a Emilia Romagna- si applicano misure più soft anche per ristoranti, bar e scuola. Come conferma la circolare del Viminale, gli spostamenti sono liberi tra le regioni in zona gialla. Cambiano in particolare le regole per le visite private fino al 15 giugno nelle regioni gialle. Potranno raggiungere un’altra abitazione privata quattro persone, che potranno portare con sè figli minori, di età anche superiore ai 14 anni. Questi spostamenti possono avvenire anche tra regioni gialle differenti e non importa se il viaggio comporti l’attraversamento di una regione arancione o rossa. Tali visite, invece, potranno avvenire in zona arancione entro i limiti del comune. Sono infine vietate in zona rossa. Sì all’accesso alle seconde case, anche se si trovano in zona arancione o rossa. Lo spostamento, compreso tra quelli che rientrano nel ritorno alla propria residenza, non richiede certificati di vaccinazione o guarigione e tampone.

Se gli spostamenti tra zone gialle sono liberi, in linea di massima sono vietati quelli in entrata e in uscita da regioni in zona arancione e in zona rossa. Sono ammessi, però, con autocertificazione per motivi di lavoro, di salute e di emergenza. In prospettiva, gli spostamenti saranno consentiti con il pass verde covid anche in zona rossa e arancione.

Il pass vaccinale deve essere definito in base alle indicazioni del ministero della Salute. Nel frattempo, per spostamenti anche per turismo tra regioni di colore diverso, bisogna munirsi di certificazione che attesti l’avvenuta vaccinazione (con la seconda dose ricevuta da non oltre 6 mesi) o l’esito negativo di un tampone eseguiti da non oltre 48 ore. Tali requisiti valgono anche per i minori, sono esclusi i bambini di età inferiore a due anni.

Il pass vaccinale, inserito del decreto, consentirà di spostarsi “da una Regione all’altra anche se si tratta di zone rosse o arancioni”, spiega Palazzo Chigi. I requisiti per ottenere il pass, che potrà essere rilasciato anche dal medico di famiglia, sono illustrati: “Può avere il certificato verde chi ha completato il ciclo di vaccinazione (dura sei mesi dal termine del ciclo prescritto), chi si è ammalato di covid ed è guarito (dura sei mesi dal certificato di guarigione), chi ha effettuato test molecolare o test rapido con esito negativo (dura 48 ore dalla data del test)”. Quindi, il lasciapassare spetterà a chi è stato vaccinato e a chi può esibire un tampone molecolare negativo realizzato entro le 48 ore precedenti allo spostamento. Il pass è necessario anche per i minori. Sono esentati i bambini di età inferiore ai due anni. “Le certificazioni verdi rilasciate dagli Stati membri dell’Unione sono riconosciute valide in Italia. Quelle di uno Stato terzo se la vaccinazione è riconosciuta come equivalente a quella valida sul territorio nazionale”, rendono noto fonti di palazzo Chigi.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Mosca minaccia Gb: “Invio jet Ucraina avrà conseguenze militari e politiche”


L'ambasciata russa a Londra ha messo in guardia il governo del Regno Unito dall'invio di aerei da combattimento in Ucraina....
Read More
Mosca minaccia Gb: “Invio jet Ucraina avrà conseguenze militari e politiche”

Ucraina, Macron a Zelensky: “Aggressione Russia inaccettabile”


"La Russia non può e non deve vincere". Lo dice Emmanuel Macron nel corso delle dichiarazioni all'Eliseo con il presidente...
Read More
Ucraina, Macron a Zelensky: “Aggressione Russia inaccettabile”

Canada, bus contro asilo nido a Montreal: due bimbi morti e sei feriti gravi


Due bambini sono morti e altri sei sono stati ricoverati in ospedale per le gravi ferite riportate dopo che un...
Read More
Canada, bus contro asilo nido a Montreal: due bimbi morti e sei feriti gravi

Grillo jr, madre della giovane che ha denunciato stupro: “Dopo era solo corpo che camminava”


"Dopo i fatti drammatici di quella sera mia figlia era una persona diversa, era solo un corpo che camminava". Inizia...
Read More
Grillo jr, madre della giovane che ha denunciato stupro: “Dopo era solo corpo che camminava”

Concessioni balneari, in arrivo proroga di un anno


In arrivo la proroga di un anno per le concessioni balneari. "Al termine di un percorso di ascolto con le...
Read More
Concessioni balneari, in arrivo proroga di un anno

Ergastolo ostativo, Consulta restituisce gli atti ai giudici: la legge è cambiata


La Corte Costituzionale ha esaminato oggi, in camera di consiglio, le questioni di legittimità costituzionale, sollevate dal Tribunale di sorveglianza...
Read More
Ergastolo ostativo, Consulta restituisce gli atti ai giudici: la legge è cambiata

Roma Termini, 46enne accoltellato per 20 euro: tre arresti


E' grave il 46enne milanese accoltellato domenica scorsa a Roma, nei pressi della stazione Termini durante una rapina. Per l'aggressione...
Read More
Roma Termini, 46enne accoltellato per 20 euro: tre arresti

Spazio: nuova scoperta, pianeta nano Quaoar ha anello come Saturno


L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha annunciato la scoperta di un anello intorno al pianeta nano Quaoar, fatto che ha sorpreso...
Read More
Spazio: nuova scoperta, pianeta nano Quaoar ha anello come Saturno

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza