LiberoReporter

educare alla forestazione urbana, a Milano parte ‘Scuola Forestami’

Far conoscere il vasto mondo degli alberi e i molteplici benefici della forestazione urbana. Con questo obiettivo, nell’ambito di ‘Forestami’, il progetto di forestazione urbana che ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 nella città metropolitana di Milano, entra nel vivo ‘Scuola Forestami’, progetto speciale dedicato alla formazione e all’educazione. Un palinsesto di attività a cura di Parco Nord Milano, promosso dal Comune di Milano e realizzato grazie al contributo di Axa Italia, società del Gruppo Axa, leader mondiale nel settore della protezione, che sostiene ‘Forestami’ dal 2019 anche attraverso la donazione di 750 alberi.


Ideato principalmente per le generazioni che avranno nelle loro mani il futuro del Pianeta e del territorio, affinché possano contribuire con i propri pensieri, comportamenti e azioni alla salvaguardia dell’ambiente, il programma di ‘Scuola Forestami’ non si rivolge solo a studenti di ogni ordine e grado ma anche a tutti coloro che hanno voglia di apprendere qualcosa degli alberi e dagli alberi, attraverso percorsi che coniughino conoscenza, condivisione e azione.

“Fin dai suoi esordi, Forestami ha sempre avuto la divulgazione dei vantaggi della forestazione urbana come elemento cardine di un futuro più verde e respirabile per le nostre città. Dobbiamo tutti, nessuno escluso, comprendere a fondo i benefici concreti delle piante nella vita di tutti i giorni” afferma Stefano Boeri, presidente del comitato scientifico di Forestami. La forestazione urbana, aggiunge Boeri, “è un contributo semplice, pratico ed essenziale alla cura del pianeta. Il cambiamento climatico colpisce chi non è in grado di difendersi, in tal senso nessun progetto di forestazione urbana di larga scala può essere concepito senza un percorso educativo nel territorio in cui opera e, auspicabilmente, anche oltre”.

“Siamo orgogliosi di sostenere Forestami – ha dichiarato Patrick Cohen, ceo del Gruppo Axa Italia – perché la tutela dell’ambiente è per noi una priorità strategica e vogliamo riaffermare il nostro impegno ed essere parte della soluzione. Il progetto Forestami ci permette di dare concretezza a questo impegno su due fronti, quello della piantumazione, ma soprattutto quello dell’educazione. In linea con la nostra Ragion d’essere, che ha al centro la protezione, vogliamo essere al fianco dei bambini e delle loro famiglie in questo percorso di sensibilizzazione sulla salvaguardia del nostro pianeta, così da poter guardare al futuro con fiducia”.

Per la progettazione del programma educativo e formativo dedicato alle scuole della Città Metropolitana, ‘Forestami’ sta collaborando con l’assessorato all’Educazione e Istruzione del Comune di Milano per un programma pluriennale di attività educative e formative a disposizione degli insegnanti e lo sviluppo di programmi scolastici di partecipazione pensati per i ragazzi dedicati al tema della forestazione urbana e della sostenibilità ambientale, fruibili anche attraverso la didattica on line, che vanno ad arricchire gli strumenti a disposizione degli insegnanti anche durante questo difficile momento di pandemia.

Mai come in questo periodo i bambini e i ragazzi hanno dimostrato una particolare attenzione alle tematiche ambientali e chiesto con forza un coinvolgimento più importante nelle decisioni prese dagli adulti e dalle istituzioni sul tema della sostenibilità” dichiara l’assessora all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti. “Questa iniziativa, che si inserisce nell’ampia rete di attività già avviate con le scuole, pensiamo ai progetti plastic free o agli orti scolastici, ma anche al tema dell’outdoor education e alla tradizione di ‘Scuola Natura’ a Milano, mira a formare adulti più consapevoli che sapranno tutelare la natura e il pianeta in modo più determinato”.

La crescita stessa, conclude Galimberti, “passa attraverso il confronto e la relazione con la natura. Si può imparare anche attraverso il gioco e per questo vogliamo collaborare per proporre alle scuole attività in forma di edutainment, che possano essere svolte prioritariamente all’aperto, ma anche online, se la situazione sanitaria lo richiederà.

Siamo felici del coinvolgimento diretto di Parco Nord Milano nel progetto di Scuola Forestami, un’iniziativa che va oltre l’attività tecnica del Parco legata alle piantagioni di Forestami. La lunga esperienza di educazione ambientale con le scuole maturata da Parco Nord Milano e gli oltre vent’anni di coordinamento di Area Parchi Lombardia, vengono messi al servizio di Scuola Forestami grazie al contributo di Axa Italia che, oltre a mettere a dimora nuovi alberi, ha voluto sostenere un programma di lungo respiro sull’educazione alla sostenibilità, fondamentale per il percorso verso la improcrastinabile transizione ecologica” afferma Riccardo Gini, direttore Parco Nord Milano.

LE ULTIME NOTIZIE

Derby Capitale: Mkhitaryan e Pedro regalano la vittoria alla Roma di Fonseca 2-0


La Roma riscatta il ko dell'andata e si aggiudica il derby di ritorno superando 2-0 la Lazio. A decidere la...
Read More
Derby Capitale: Mkhitaryan e Pedro regalano la vittoria alla Roma di Fonseca 2-0

Serie A: Juventus-Inter 3-2, Pirlo continua a inseguire la Champions


La Juventus batte l'Inter campione d'Italia 3-2 nella sfida valida per la penultima giornata della Serie A e tiene vive...
Read More
Serie A: Juventus-Inter 3-2, Pirlo continua a inseguire la Champions

“Green pass di un anno per vaccinati”, proposta Bassetti


Prolungare a 12 mesi il green pass in Italia per i vaccinati contro il Covid. E' la proposta lanciata da...
Read More
“Green pass di un anno per vaccinati”, proposta Bassetti

Berlusconi dimesso dal San Raffaele


Silvio Berlusconi, qui nella foto esclusiva Adnkronos, è stato dimesso dall'ospedale San Raffaele. Il leader di Forza Italia era ricoverato...
Read More
Berlusconi dimesso dal San Raffaele

Covid: 6.659 contagi e 136 decessi, i dati per regione 15 maggio


Sono 6.659 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia secondo il bollettino di oggi, 15 maggio. Nella tabella si fa...
Read More
Covid: 6.659 contagi e 136 decessi, i dati per regione 15 maggio

Moser: “la bici elettrica? Una grande invenzione, fa andare in giro tutti”


"La bici a pedalata assistita è una grande invenzione, perché anche senza allenamento ti diverti, puoi andare con gli amici...
Read More
Moser: “la bici elettrica? Una grande invenzione, fa andare in giro tutti”

Cina sbarca su Marte, atterrata la sonda: Xi applaude


Una sonda cinese, ovvero il rover Zhurong, è atterrata per la prima volta su Marte. Il successo è stato riconosciuto...
Read More
Cina sbarca su Marte, atterrata la sonda: Xi applaude

‘Ndrangheta, Giuseppe Romeo rientrato in Italia dopo cattura in Spagna


E’ rientrato ieri dalla Spagna all'aeroporto di Roma Fiumicino il latitante di ‘ndrangheta Giuseppe Romeo, 35 anni, scortato da personale...
Read More
‘Ndrangheta, Giuseppe Romeo rientrato in Italia dopo cattura in Spagna
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends