LiberoReporter

Russia: al posto di Medvedev arriva Mikhail Mishustin

Aggiornamento 16 gennaio – Dopo le dimissioni in blocco di ieri del governo a guida Medvedev, oggi come da copione annunciato la Duma (il Parlamento russo) ha approvato a larga maggioranza la nomina di Mikhail Mishustin come premier.

Russia senza governo, dopo le dimissioni presentate oggi dal primo ministro russo Dmitry Medvedev e dell’intero suo esecutivo. Secondo il comunicato diramato dall’agenzia di Stato russa Tass, il premier ha motivato il gesto suo e del governo che ha presieduto fino a oggi, come necessario, visto che sono ormai in dirittura d’arrivo le proposte presidenziali di emendamento della costituzione. Le dimissioni sono state accettate dal presidente Putin che ha ringraziato l’esecutivo per il lavoro svolto fin qui. Il presidente russo ha anche dichiarato, durante il discorso di oggi sullo stato della Nazione, che ritiene opportuno e per questo sta proponendo che a nominare il nuovo premier sia la Duma.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends