Connect with us

Published

on

Israele ritira la sua squadra di negoziatori dal Qatar dopo il rifiuto di Hamas dell’ultima offerta di accordo. Decisione Usa di non porre il veto su risoluzione ONU potrebbe complicare ulteriormente la situazione

Israele ha richiamato la sua squadra di negoziatori dal Qatar dopo che Hamas ha respinto l’ultima offerta nei colloqui per un accordo sugli ostaggi e una tregua. Questa mossa è stata riportata dai media israeliani.

L’ufficio del primo ministro Benjamin Netanyahu ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che la posizione di Hamas è “una prova evidente del suo disinteresse a continuare i colloqui, e una triste testimonianza del danno causato dalla risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite”. Questo si riferisce all’appello per un cessate il fuoco a Gaza approvato recentemente. “Israele non cederà alle richieste deliranti di Hamas”, ha aggiunto.

La decisione degli Stati Uniti di non porre il veto sulla risoluzione dell’ONU potrebbe finire per danneggiare Israele nei colloqui per liberare gli ostaggi tenuti prigionieri nell’enclave. Il ministro degli Esteri israeliano ha tracciato una linea diretta tra il rifiuto di Hamas delle condizioni israeliane per una tregua e un accordo sugli ostaggi in cambio del rilascio dei prigionieri e la decisione degli Stati Uniti di consentire che la misura venisse approvata. Questa decisione è stata definita “un errore morale ed etico”.

Il ministro degli Esteri, Israel Katz, ha sostenuto che i legami tra Gerusalemme e Washington rimangono forti, annunciando l’imminente incontro con la senatrice repubblicana Lindsey Graham. Ha descritto la posizione del presidente Joe Biden come il risultato delle pressioni “di un’ala radicale” all’interno del partito democratico. Tuttavia, il messaggio che arriva dalla risoluzione, soprattutto dalla sua versione in lingua araba, è che “Hamas non ha bisogno di affrettarsi” per raggiungere un accordo. Di conseguenza, Israele dovrà aumentare la pressione militare per dimostrare il suo impegno a rilasciare gli ostaggi e sconfiggere Hamas.

Israele, Hamas, Qatar, negoziatori, accordo, ostaggi, tregua, Benjamin Netanyahu, Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, cessate il fuoco, Gaza, Stati Uniti, veto, risoluzione dell’ONU, enclave, ministro degli Esteri israeliano, condizioni israeliane, prigionieri, errore morale ed etico, legami, Gerusalemme, Washington, Lindsey Graham, presidente Joe Biden, partito democratico, pressione militare, sconfitta di Hamas
LE ULTIME NOTIZIE

Ucraina: Nato lancia missione per coordinare invio armi e addestramento
La Nato approva la missione Nsatu per supportare militarmente l'Ucraina, coordinando l'assistenza alla sicurezza e l'addestramento delle truppe La Nato...
Read More
Aggressione a Rimini: uomo morde e stacca parte orecchio per una sigaretta
Brutale aggressione nei pressi dell’ospedale Infermi di Rimini: un uomo attacca un paziente dopo un rifiuto A Rimini, nei pressi...
Read More
Kate Middleton: prima apparizione pubblica dopo l’annuncio della malattia
La principessa del Galles partecipa al Trooping the Colour nonostante le cure per il tumore, dimostrando coraggio e determinazione Kate...
Read More
Militare della Marina morto in mare a La Maddalena
Tragico incidente nelle acque tra La Maddalena e l'isola di Santo Stefano: un giovane militare perde la vita dopo un...
Read More
Incidente mortale a Roma su via Cristoforo Colombo
Uno scontro tra due moto e un'auto provoca un morto e un ferito Un grave incidente stradale avvenuto nella notte...
Read More
Rintracciato uno dei due minori detenuti evasi dal Beccaria di Milano
Uno dei due 16enni rintracciato alla stazione di Garbagnate Milanese È stato rintracciato uno dei due detenuti 16enni evasi venerdì...
Read More
Operazione contro Pedopornografia: 9 arresti in flagranza e 26 indagati
Vasta operazione della Polizia di Stato su tutto il territorio nazionale La Polizia di Stato ha effettuato una vasta operazione...
Read More
Summit di pace in Svizzera: un percorso per l’Ucraina
Diplomazia globale si riunisce per cercare una soluzione pacifica al conflitto ucraino Il summit che si svolge oggi e domani,...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza