Connect with us

Published

on

La Testimonianza Confusa: Parole Sussurrate, Pause e Silenzi

Filippo Turetta, durante l’interrogatorio con il pm di Venezia, ha cercato di delineare il complesso intreccio di fatti ed emozioni, alternando parole sussurrate e momenti di silenzio che evidenziano la difficoltà nel ricordare i dettagli cruciali della notte in cui ha ucciso Giulia Cecchettin.

In più occasioni, il giovane studente universitario di 22 anni ha superato le dichiarazioni spontanee fatte davanti al gip Benedetta Vitolo. Ha cercato di spiegare, in maniera tentennante, gli avvenimenti dalla serata trascorsa nel centro commerciale di Marghera fino alla sosta nel parcheggio di Vigonovo (Venezia), a breve distanza dalla casa di Cecchettin.

Il dramma nel parcheggio: coltellate, urla e tentativi di coprire il delitto

Il rifiuto finale di tornare ad avere un storia di Giulia ha scatenato una lite. Turetta, estratto il coltello, ha colpito e ha cercato di coprire la bocca della vittima con il nastro adesivo per evitare che i testimoni potessero udirne le urla. L’aggressione è culminata nell’area industriale di Fossó, dove Turetta ha colpito Giulia almeno 25 volte, causandone la morte per dissanguamento.

Nell’ordinanza di custodia cautelare sono elencate le ferite visibili ed è evidenziando il dissanguamento rapido causato dalle coltellate. Il corpo di Giulia è stato abbandonato vicino al lago di Barcis, a oltre cento chilometri dal luogo del delitto: Giulia era già senza vita da ore. L’autopsia, in corso presso l’Istituto di Medicina legale di Padova, fornirà una relazione completa ai consulenti di parte e alla procura di Venezia.

Sviluppi Futuri: Elementi di Prova, Autopsia e Possibili Aggravanti

Oltre alle parole di Turetta, la procura dovrà attendere gli esiti completi dell’autopsia e delle indagini sugli elementi di prova, inclusi i coltelli e gli strumenti informatici sequestrati. Solo allora sarà possibile valutare l’eventuale contestazione di aggravanti come la premeditazione e la crudeltà per l’omicidio di Giulia Cecchettin.

LE ULTIME NOTIZIE

Smentita relazione Ferragni-Trussardi: polemiche online tra le parti
Nessuna relazione o conoscenza speciale lega Chiara Ferragni e Tomaso Trussardi, secondo il team Ferragni. La risposta arriva dopo voci...
Read More
Elezioni Regionali in Sardegna: Inizia lo Spoglio, Affluenza al 52,4%
Questa mattina sono iniziate le operazioni di spoglio delle schede nelle 1.884 sezioni distribuite nei 377 Comuni della Sardegna, in...
Read More
Ipotesi morte Navalny: capo dell’Intelligence ucraina, “Coagulo di Sangue”
Kyrylo Budanov, capo dell'intelligence militare ucraina, aggiunge un'ulteriore ipotesi sulla morte di Alexei Navalny, definendola una "morte naturale" causata da...
Read More
Accademia Crusca: Allarme per progressiva eliminazione italiano da insegnamento universitario
L'Accademia della Crusca esprime profonda preoccupazione per la graduale scomparsa dell'italiano dall'ambito dell'insegnamento universitario, evidenziando rischi per la lingua come...
Read More
Attacco Burkina Faso: almeno 15 morti durante messa chiesa cattolica
Un brutale attacco terroristico ha colpito una chiesa cattolica a Essakane, Burkina Faso, durante la celebrazione della messa, causando almeno...
Read More
Serie A 2023-2024: vittorie per Inter e Juve ok, pareggi per Milan e Napoli
Milan e Atalanta pareggiano 1-1: Leao e Koopmeiners i marcatori Nel match della 26ª giornata della Serie A 2023-2024, Milan...
Read More
Strage in Etiopia: 4 sacerdoti ortodossi uccisi in un attacco barbaro
Il monastero di Zequala, sito a soli 50 km da Addis Abeba, è stato teatro di un violento agguato che...
Read More
Smentita relazione Ferragni-Trussardi: “Nessun Legame, Nemmeno una Conoscenza Particolare”
Team di Chiara Ferragni smentisce voci su una relazione tra l'influencer e Tomaso Trussardi Il team di Chiara Ferragni smentisce...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza