Connect with us

Ambiente

Vetro piano, nel 2021 previsto +8,9%

L’industria della trasformazione del vetro piano ha assorbito bene la crisi del 2020 e sta recuperando rapidamente; nel 2021 si prevede una crescita dell’8,9% rispetto all’anno precedente. La domanda è trainata dalla ripresa degli investimenti nel settore delle costruzioni, mentre il settore dell’arredamento stenta a ripartire. Le forti tensioni sui prezzi delle materie prime e la disponibilità delle stesse potrebbero però rallentare la ripresa e condizionare negativamente la redditività delle aziende nel 2021.


Questo, in sintesi, quanto emerge dalla quarta edizione dell’Ovp – Osservatorio sulla trasformazione del vetro piano, la ricerca di mercato di riferimento sul settore del vetro piano in Italia.

Il mercato del vetro piano in Italia (verso clienti industriali e finali residenti in Italia) vale nel 2020 circa 790 milioni di euro, in lieve contrazione rispetto al 2019 quando raggiungeva gli 838 milioni di euro. Il principale settore d’impiego è l’edilizia (finestre, facciate e partizioni interne), che vale 468 milioni di euro, seguito dall’arredamento, che include anche l’arredo-bagno e i mobili per ufficio con 207 milioni di euro, ed infine dalle altre applicazioni (principalmente: comparto del freddo ed elettrodomestici) con 85 milioni di euro.

Il mercato italiano del vetro – rileva l’analisi – si riprenderà rapidamente dopo la contrazione dovuta al Covid e nel 2021 si prevede una crescita dell’8,9% per un valore di 861 milioni di euro. Il mercato delle applicazioni per edilizia avrà una crescita record del 12,4% grazie alla domanda derivante dalla sostituzione degli infissi nel segmento residenziale (supportato dagli incentivi fiscali), i mercati dell’arredamento e delle altre applicazioni cresceranno del 3%.

Le performance dei trasformatori di vetro piano: il monitoraggio è effettuato sulla base di un campione di 149 aziende di trasformazione del vetro piano. Il fatturato aggregato delle aziende del campione raggiunge i 723 milioni di euro e le aziende del campione coprono circa l’80% del mercato interno.

Nel 2020 – calcola l’Osservatorio – la marginalità commerciale (Ros) scende al 4,2%, ma si riprenderà rapidamente nel 2021 sfiorando il 5%, tuttavia le aziende non riusciranno a tornare rapidamente al valore del 2019 (che era di oltre il 6%) a causa dell’aumento dei costi della materia prima. Il tasso di indebitamento cresce leggermente nel 2020 per poi tornare rapidamente a valori ante-crisi.

Si stima che nel 2021 crescerà leggermente l’indebitamento finanziario a breve in quanto le aziende dovranno finanziare la forte crescita prevista. Tuttavia il profilo di solidità finanziaria, pur peggiorando, non raggiungerà livelli di guardia e il rapporto tra Pfn (posizione finanziaria netta) e Ebitda si manterrà attorno a 2,2.

L’analisi delle performance delle 20 aziende di maggiori dimensioni del settore (top 20), conferma una redditività strutturalmente più elevata per le grandi aziende, che conosceranno una riduzione del Ros e del Roic (ritorno sul capitale investito) nel 2020, ma inferiore a quella media del settore e con rimbalzi più significativi nel 2021. La struttura finanziaria dei Top 20 risentirà in misura minore delle mutate condizioni competitive e le aziende usciranno più rapidamente e meglio dal post-Covid.

LE ULTIME NOTIZIE

Guerra Ucraina, Denisova: “Russia potrebbe arruolare donne”


"La Russia sta conducendo una mobilitazione segreta nei territori ucraini temporaneamente occupati in base alla quale anche le donne potrebbero...
Read More
Guerra Ucraina, Denisova: “Russia potrebbe arruolare donne”

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri tengono ancora tutto aperto


L'Inter vince 3-1 sul campo del Cagliari nella 37esima e penultima giornata della Serie A, tenendo aperta la corsa scudetto...
Read More
Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri tengono ancora tutto aperto

Svezia, premier Andersson: “Fuori da Nato siamo vulnerabili”


Se la Svezia restasse l'unico Paese nella regione fuori dalla Nato - con l'ingresso imminente della Finlandia - "saremmo in...
Read More
Svezia, premier Andersson: “Fuori da Nato siamo vulnerabili”

Serie A: Milan batte Atalanta 2-0 e attende l’Inter… Se passo falso è scudetto


Il Milan batte l'Atalanta per 2-0 nel match valido per la 37esima e penultima giornata della Serie A avvicinandosi allo...
Read More
Serie A: Milan batte Atalanta 2-0 e attende l’Inter… Se passo falso è scudetto

Finlandia e Nato, premier Marin: “Minaccia nucleare Russia molto seria”


La minaccia nucleare della Russia "è molto seria". Anche per questo, la Finlandia vuole entrare nella Nato. "Non avremmo fatto...
Read More
Finlandia e Nato, premier Marin: “Minaccia nucleare Russia molto seria”

Djokovic è il Re di Roma: vince Internazionali d’Italia 2022 contro Tsitsipas


Novak Djokovic vince gli Internazionali d'Italia 2022. Il serbo, numero 1 del tennis mondiale, in finale batte il greco Stefanos...
Read More
Djokovic è il Re di Roma: vince Internazionali d’Italia 2022 contro Tsitsipas

Giro d’Italia 2022: la nona è di Hindley, l’australiano vince la Isernia-Blockhaus


L'australiano Jay Hindley vince la nona tappa del Giro d'Italia 2022, la Isernia-Blockhaus di 191 km. Il corridore della Bora...
Read More
Giro d’Italia 2022: la nona è di Hindley, l’australiano vince la Isernia-Blockhaus

Napoli-Genoa 3-0, Insigne se ne va e saluta con gol: Grifoni inguaiati


Il Napoli batte il Genoa per 3-0 nel match valido per la 37esima giornata della Serie A. Gli azzurri salgono...
Read More
Napoli-Genoa 3-0, Insigne se ne va e saluta con gol: Grifoni inguaiati

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends