LiberoReporter

Speranza a Mezz’ora in più, “Mi aspetto regioni verso zona rossa”




La variante inglese del covid condizionerà la curva del contagio nelle prossime settimane e pare destinata a spingere altre regioni -dopo la Campania- verso la zona rossa, con misure restrittive per arginare la diffusione del coronavirus. E’ il quadro che Roberto Speranza, ministro della Salute, delinea a Mezz’ora in più. “Sulla base dei dati -dice- mi aspetto che nelle prossime settimane l’impatto di questa variante possa far crescere la curva, mi aspetto regioni che possono andare verso la zona rossa. Mi aspetto che le ordinanze possano essere ancora di natura restrittiva”.

“Questo mese è complicato, bisogna dire come stanno le cose. Le varianti del virus hanno prodotto una nuova fase di accelerazione dell’epidemia. Secondo una relazione dell’Iss, la variante inglese riesce a diffondersi con una maggiore velocità, tra il 35 e il 40%, rispetto al ceppo originario. Almeno il 54% dei casi riscontrati in Italia è legato a questa variante”, aggiunge.

“Se ci sono molte più persone contagiate, tenderà a salire anche la curva dei casi severi. Gli studi sulle varianti sono in corso, c’è bisogno di un approfondimento: la scienza non ha la bacchetta magica. In Italia c’è una presenza più bassa di variante brasiliana e abbiamo qualche piccolo segnale di variante sudafricana. Di giorno in giorno compaiono ulteriori varianti che rappresentano una nuova sfida: dobbiamo tenere misure molto rigorose. In Italia oggi abbiamo un’enorme differenziazione tra territori, giorno per giorno monitoriamo la curva e verifichiamo le misure più adeguate”, afferma ancora.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Spallanzani: ricerca, anticorpi dei guariti attivi ancora dopo 11 mesi


Gli anticorpi neutralizzanti contro il Coronavirus nei pazienti guariti sono ancora attivi a 11 mesi dall’infezione. E' quanto emerge da...
Read More
Spallanzani: ricerca, anticorpi dei guariti attivi ancora dopo 11 mesi

Afghanistan: ritiro truppe dal 1° maggio, anche il contingente italiano


Il ritiro delle truppe della Nato dall'Afghanistan, tra cui quelle italiane, dovrebbe iniziare il primo maggio per concludersi entro l'11...
Read More
Afghanistan: ritiro truppe dal 1° maggio, anche il contingente italiano

Ragazza americana morta a Roma, Procura indaga per istigazione al suicidio


La procura di Roma ha aperto un fascicolo in relazione alla morte della 31enne americana precipitata dalla finestra al sesto...
Read More
Ragazza americana morta a Roma, Procura indaga per istigazione al suicidio

Iran e nucleare, “Uranio al 60% da prossima settimana”. Preoccupazione franco-anglo-tedesca


L'Iran prevede di avere dalla "prossima settimana" uranio arricchito al 60% in risposta al "terrorismo nucleare". E' quanto ha affermato...
Read More
Iran e nucleare, “Uranio al 60% da prossima settimana”. Preoccupazione franco-anglo-tedesca

Gnc Mosca: Sputnik, “nessun caso di rare trombosi dopo vaccino”


Nessun caso di rare trombosi dopo Sputnik. Lo annuncia in una nota il Gamaleya National Center di Mosca: un'analisi completa...
Read More
Gnc Mosca: Sputnik, “nessun caso di rare trombosi dopo vaccino”

Vitalizi, figlio Del Turco: “Querelo il Fatto Quotidiano”


"Querelo, per conto di mio padre, il Fatto Quotidiano, conferendo mandato all’avvocato Gian Domenico Caiazza". Così all'AdnKronos, Guido Del Turco,...
Read More
Vitalizi, figlio Del Turco: “Querelo il Fatto Quotidiano”

Sostenibilità al volante, le dritte per una guida green


Dalla corretta manutenzione del veicolo ai comportamenti al volante fino all'uso della tecnologia. In occasione della Giornata della Terra, che...
Read More

Covid India, bagno nel Gange: migliaia di contagi


Sono già un migliaio i devoti contagiati dal coronavirus nella città indiana di Haridwar, dove milioni di persone sono arrivate...
Read More
Covid India, bagno nel Gange: migliaia di contagi
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends