LiberoReporter

Hong Kong: ancora scontri, vietato manifestare in aeroporto

Un Tribunale di Hong Kong ha imposto il divieto di manifestare all’interno dell’aeroporto, visto il protrarsi delle proteste all’interno dello scalo del paese, dove da oltre due giorni gli attivisti che chiedono alle autorità un’apertura democratica, si scontrano ogni notte con le forze dell’ordine. L’ordinanza emessa dal giudice vieta ai manifestanti di “Impedire alle persone, in modo illegale e volontario, di poter viaggiare e interferire con l’adeguato utilizzo dello scalo aeroportuale”. I manifestanti infatti hanno bloccato le strade di accesso o i passeggeri che cercavano di raggiungere i banchi del check in, tanto da aver costretto le autorità aeroportuali a cancellare per ben due giorni i voli.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends