Connect with us

Published

on

Incidente con l’aereo delle Frecce Tricolori

Nella provincia di Torino, un grave incidente ha visto precipitare un aereo delle Frecce Tricolori su un’auto, causando la morte di una bambina di 5 anni. Le cause dell’incidente sono ancora tutte da confermare, e si stanno conducendo indagini per chiarire quanto accaduto.

Famiglia coinvolta nell’incidente: genitori e fratellino feriti

Nell’incidente, oltre alla tragica perdita della bambina, hanno riportato ferite anche i genitori e il fratellino della vittima. Il bambino, di 12 anni, ha subito ustioni su circa il 30% del corpo ed è in condizioni critiche, ricoverato in rianimazione all’ospedale Regina Margherita. Il padre, al Cto, ha ustioni sul 4% del corpo, mentre la madre ha ustioni sul 12/13% del corpo, con prognosi riservata per entrambi.

Possibile dinamica dell’incidente: impatto con uccelli

Mentre le indagini sono in corso, emerge un’ipotesi sulla possibile dinamica dell’incidente. Il velivolo delle Frecce Tricolori era appena decollato per dirigersi con gli altri colleghi verso Vercelli, dove avrebbe eseguito una esibizione aerea. Durante le fasi iniziali del decollo, il velivolo, Pony 4 pilotato dal Maggiore Oscar Del Do’, ha perso quota ed è precipitato al suolo. Il pilota è riuscito a eiettarsi prima dell’impatto, salvando la sua vita. Si sta considerando la possibilità di un impatto del velivolo con uccelli (noto come “Bird strike”) durante le primissime fasi del decollo come causa dell’incidente.

Bambino ferito: notte tranquilla e risveglio graduale

Il bambino di 12 anni coinvolto nell’incidente delle Frecce Tricolori, che ha portato alla morte della sua sorellina, ha trascorso una notte tranquilla all’ospedale Regina Margherita. L’incidente aveva causato ustioni su quasi il 30% del suo corpo, e all’arrivo in ospedale, il bambino è stato sedato per precauzione e medicato. Questa mattina è iniziato il graduale risveglio dalla sedazione precauzionale con l’assistenza di una psicologa specializzata in casi pediatrici. Le condizioni cliniche complessive del bambino sono buone, e lo stato generale non desta preoccupazioni. Le ustioni saranno curate seguendo un adeguato percorso medico.

Il grande dolore del Papà della piccola vittima

Il papà della bambina di 5 anni, vittima dell’incidente delle Frecce Tricolori, sta vivendo momenti difficili. Maurizio Berardino, capo del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione della Città della Salute, ha dichiarato che il padre ha ripercorso innumerevoli volte l’incidente, cercando di capire se avrebbe potuto fare qualcosa di diverso per evitare la tragedia.

Condizioni dei genitori e ustioni

Dal punto di vista clinico, le condizioni dei genitori sono tranquille. Entrambi hanno riportato ustioni di secondo grado durante il tentativo di salvataggio dei figli dall’auto in fiamme. Il padre è stato dimesso, mentre la madre, con ustioni più estese, sarà ricoverata per qualche giorno e monitorata da un chirurgo plastico.

LE ULTIME NOTIZIE

Morte di Angelo Onorato, procura Palermo apre fascicolo per omicidio
La Procura di Palermo avvia un'inchiesta per omicidio per la morte dell'imprenditore, ma non esclude la pista del suicidio La...
Read More
Stoltenberg apre al dibattito: “Via il divieto di colpire obiettivi in Russia”
Il segretario generale della NATO invita i Paesi occidentali a riflettere sulla possibilità di permettere all'Ucraina di colpire obiettivi militari...
Read More
Strage a Rafah: attacco israeliano devasta campo per sfollati
Il bilancio delle vittime sale a 35 morti e 40 feriti. Tra le vittime, molte donne e bambini Si aggrava...
Read More
Serie A: Frosinone in B, Empoli salvo e Roma no Champions… Napoli senza Europa
L'Empoli si salva all'ultimo respiro con una vittoria per 2-1 contro la Roma. Il Frosinone retrocede in Serie B insieme...
Read More
Misteriosa morte di Angelo Onorato: Proseguono le Indagini a Palermo
L'imprenditore, marito dell'Eurodeputata Francesca Donato, è stato trovato morto con una fascetta al collo. La famiglia nega il suicidio e...
Read More
Raid russo su Ipermercato a Kharkiv: 11 morti e 40 feriti
Cresce il bilancio delle vittime dell'attacco a Kharkiv, accusa russa uso scudi umani Il numero delle vittime del raid russo...
Read More
Via agli incentivi auto 2024: pubblicato DPCM, cosa contiene
Attiva dal 3 giugno la nuova piattaforma Ecobonus per la prenotazione dei contributi. Risorse complessive per un miliardo di euro...
Read More
Moto Gp: Catalunya, Bagnaia cada all’ultimo giro, vince Aleix Espargaro
La caduta di Bagnaia all'ultimo giro nella gara Sprint del Gran Premio della Catalunya, apre la strada alla vittoria dello...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza