Connect with us

Published

on

Sono centinaia di migliaia le visite, gli esami, gli interventi chirurgici e screening per tumore, diabete e le altre patologie che sono “saltate” nell’ultimo anno a causa del covid. Un quadro che evidenzia come la pandemia, oltre alle difficoltà e ai decessi direttamente causati, rischi di generare una ulteriore onda lunga a cui bisogna assolutamente correre ai ripari. Al tema su come recuperare il tempo perduto, con quali risorse e piani, cercheranno di dare risposte Andrea Costa, sottosegretario al ministero della Salute e Anna Lisa Mandorino, segretaria generale di Cittadinanzattiva durante il nuovo Talk “Come tornare alle cure? Recuperare visite ed esami saltati causa Covid” in programma lunedì 14 giugno alle 17 su “Alleati per la Salute” – il nuovo portale dedicato all’informazione medico-scientifica realizzato da Novartis Italia. Per registrarsi e partecipare al talk è possibile cliccare qui.

Secondo alcuni dati emersi dal report “Torniamo a curarci. Professionisti sanitari e cittadini: tra Covid e bisogni di salute” – realizzato da Cittadinanzattiva in collaborazione con la Federazione dei medici di medicina generale- i disagi maggiormente segnalati riguardano l’annullamento di visite ed esami già prenotati (ecografie ed altre prestazioni previste per malati oncologici) prima che esplodesse la pandemia (49,9%). Nel 34.4% dei casi, i cittadini segnalano la difficoltà di prenotare nuove visite ed esami, in alcuni casi è impossibile a causa del “blocco sine die” delle liste d’attesa. Tutto ciò aumenta il rischio di non intercettare in modo tempestivo patologie insorgenti. Secondo i dati diffusi dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e riportati nel XXIII Rapporto Pit salute di Cittadinanzattiva, nei primi 5 mesi del 2020, in Italia sono stati eseguiti circa un milione e quattrocentomila esami di screening in meno rispetto allo stesso periodo del 2019, sono più che dimezzate le diagnosi oncologiche, annullati il 64% degli interventi chirurgici, mentre il 70% dei pazienti ha rinunciato alla riabilitazione. Considerando, inoltre, che in Italia sono circa 24 milioni le persone affette da patologia cronica, metà delle quali presenta co-morbidità, è evidente che i cambiamenti imposti dalla pandemia hanno avuto un impatto notevole su questa categoria di pazienti.

Oggi, una volta superata la fase acuta della pandemia, il Sistema sanitario deve fare i conti con un peggioramento delle criticità già presenti prima del Covid, frutto di un definanziamento decennale, e questioni organizzative, come le liste d’attesa, ulteriormente peggiorate. Serve un sistema efficiente, efficace e tempestivo sull’attuazione da parte delle Regioni delle misure volte al recupero delle prestazioni. Nel talk si farà il punto a 360° sul tema per fornire risposte a questa “emergenza nell’emergenza” e per dare concretezza e strumenti attuativi che garantiscano l’equità di accesso alle cure.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Allerta Meteo a Milano: scattano misure sicurezza rischio idrogeologico


Dalla serata di oggi allerta arancione per temporali e gialla per rischio idrogeologico in Lombardia. Convocata l'Unità di crisi locale...
Read More
Allerta Meteo a Milano: scattano misure sicurezza rischio idrogeologico

Elezione diretta del Premier: approvato l’articolo 5 ddl Casellati


Senato vota l'articolo che modifica la Costituzione, PD, M5S e Avs abbandonano l'Aula in segno di protesta L'Aula del Senato...
Read More
Elezione diretta del Premier: approvato l’articolo 5 ddl Casellati

Sequestrata motonave Mykonos Magic destinata ad ospitare agenti per G7


Gravi criticità igieniche e sanitarie riscontrate a bordo della nave che avrebbe dovuto accogliere oltre duemila agenti per il vertice...
Read More
Sequestrata motonave Mykonos Magic destinata ad ospitare agenti per G7

Condannati per violenza sessuale due ex calciatori del Livorno


Mattia Lucarelli e Federico Apolloni, insieme ad altri tre amici, riconosciuti colpevoli di stupro di gruppo ai danni di una...
Read More
Condannati per violenza sessuale due ex calciatori del Livorno

Omicidio Saman Abbas: la madre Nazia Shaheen acconsente all’estradizione


La madre di Saman Abbas, condannata per l'omicidio della figlia, ha dato il consenso all'estradizione durante un'udienza in Pakistan Nazia...
Read More
Omicidio Saman Abbas: la madre Nazia Shaheen acconsente all’estradizione

Stile nautico. L’alta qualità e l’esclusività cambiano le regole del gioco per gli altoparlanti Bluetooth


Gli altoparlanti Bluetooth sono sempre stati considerati dal mercato un prodotto economico e costruito con materiali poco nobili nonostante la...
Read More
Stile nautico. L’alta qualità e l’esclusività cambiano le regole del gioco per gli altoparlanti Bluetooth

Venice Hospitality Challenge, la grande vela nel cuore di Venezia


Venezia. L’XI edizione della Venice Hospitality Challenge è stata presentata oggi al Salone Nautico Venezia. Nata da un’intuizione di Mirko...
Read More
Venice Hospitality Challenge, la grande vela nel cuore di Venezia

Pollica e le terre della Dieta Mediterranea


La Dieta Mediterranea, Patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’UNESCO, è “nata” a Pollica, paese di appena duemila abitanti del Cilento, affacciato...
Read More
Pollica e le terre della Dieta Mediterranea

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza