LiberoReporter

Marano (NA): gli rubano il Rolex, li insegue in auto e li sperona uccidendoli




Gli rubano il Rolex, in auto insegue lo scooter dei rapinatori a Marano, nell’area metropolitana di Napoli, e li sperona: i rapinatori muoiono nell’incidente, l’automobilista è indagato per omicidio volontario.

LA RICOSTRUZIONE

Ieri sera, intorno alle 19,40, i carabinieri intervenuti su segnalazione della polizia municipale in via Antica Consolare Campana, una strada periferica di Marano, hanno trovato i corpi senza vita di due uomini, 30 e 39 anni, entrambi di Sant’Antimo e già noti alla giustizia, accanto a una smart 4×4 incidentata contro muro e a uno scooter T-max a terra insieme a una pistola con matricola abrasa, simile a quelle in uso alle forze di polizia, e a un Rolex.

Gli accertamenti dei carabinieri, insieme ad alcune testimonianze raccolte sul posto e alle immagini delle telecamere in zona, hanno consentito di ricostruire che le due vittime in sella a un T-max avrebbero sfilato il Rolex dal polso di Giuseppe G., 25enne incensurato di Marano, al volante della sua Smart. Il giovane, però, non si sarebbe dato per vinto inseguendo per 200 metri i rapinatori, speronandoli e facendoli finire rovinosamente a terra.

Morti entrambi nella caduta, il 25enne ha lasciato la sua auto ormai inutilizzabile per andare a piedi alla stazione dei carabinieri di Marano dove questa mattina, alle 7,30, è stato interrogato dal dottor Martinelli della Procura Napoli Nord e indagato a piede libero per omicidio volontario. Gli inquirenti stanno ora acquisendo elementi per vagliare sua posizione, mentre proseguono le indagini per ricostruire cosa sia realmente accaduto.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Medio Oriente: tutte le news sul nuovo conflitto Israelo-Palestinese


Non si ferma l'offensiva israeliana contro Gaza. Hamas dice di essere disponibile a un cessate il fuoco ma Gerusalemme non...
Read More
Medio Oriente: tutte le news sul nuovo conflitto Israelo-Palestinese

Come saranno le regioni da lunedì: gialla tutta Italia, tranne Valle d’Aosta arancio


Tutta l'Italia in zona gialla, tranne la Valle d’Aosta che resta arancione. A quanto apprende l'Adnkronos Salute da fonti qualificate,...
Read More
Come saranno le regioni da lunedì: gialla tutta Italia, tranne Valle d’Aosta arancio

Covid: 7.567 contagi e 182 decessi, i dati per regione 14 maggio


Sono 7.567 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 14 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della...
Read More
Covid: 7.567 contagi e 182 decessi, i dati per regione 14 maggio

Caso Gregoretti, non ci sarà alcun processo per Salvini


L'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini non andrà a processo per la vicenda della nave Gregoretti. Lo ha deciso il gup...
Read More
Caso Gregoretti, non ci sarà alcun processo per Salvini

Fisco e accertamenti, ecco a chi tocca


Fisco, quasi 100mila accertamenti in arrivo per contrastare l'evasione e tentare di recuperare nel 2021 14 miliardi di euro tenuti...
Read More
Fisco e accertamenti, ecco a chi tocca

Schwazer, niente Tokyo. Il tribunale federale svizzero dice no


Il Tribunale federale svizzero ha detto no alla sospensione della squalifica del marciatore azzurro Alex Schwazer. Oggi è arrivato il...
Read More
Schwazer, niente Tokyo. Il tribunale federale svizzero dice no

Decreto sostegni bis, più risorse per ristori e bonus vacanze


Più risorse ai ristori, bonus vacanze 'potenziato', strumenti per sostenere il mercato del lavoro. Queste a quanto apprende l'Adnkronos, le...
Read More
Decreto sostegni bis, più risorse per ristori e bonus vacanze

Caso Orlandi, “ossa Cimitero Teutonico non sono di Emanuela”


Le ossa trovate nel cimitero Teutonico non appartengono a Emanuela Orlandi. L’ultima conferma, a quanto apprende l’Adnkronos, arriva dalle analisi...
Read More
Caso Orlandi, “ossa Cimitero Teutonico non sono di Emanuela”
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends