LiberoReporter

Covid Sicilia, assessore intercettato: “Spalmiamo un po’ i morti”




“Spalmiamoli un poco i morti”. Così, in una delle intercettazioni registrate dagli inquirenti, l’assessore alla Salute della Sicilia Ruggero Razza alla sua dirigente Maria Letizia Di Liberti che avrebbe dovuto comunicare i dati dei decessi per Covid in Sicilia all’Istituto Superiore di Sanità. L’intercettazioni fa parte dell’inchiesta che ha portato all’arresto della dirigente e all’avviso di garanzia per Razza. Sono accusati di falso ideologico e materiale.

Ecco come prosegue l’intercettazione. “Ma sono veri?”, chiede Razza. “Si, solo che sono di 3 giorni fa”, risponde la dirigente Di Liberti che poi prosegue: “Ah, ok allora oggi gliene do 1 e gli altri li spalmo in questi giorni, va bene, ok. Mentre quelli del San Marco, i 6 sono veri e pure gli altri 5 sono tutti di ieri… quelli di Ragusa, Ragusa 5! E questi 6 al San Marco sono di ieri.. perché ieri il San Marco ne aveva avuti ieri altri 5 del giorno prima, in pratica. Va bene? Ok”. “Ok”. “Ciao, ci metto questi io”.

Di Liberti parla anche con il commissario per l’emergenza Covid Renato Costa. “Ho parlato con Ruggero. Gli ho mandato i dati. E Ruggero dice che sono troppi, c’è il problema della domenica e di non darli tutti!”. “Va bene”. “Di spostarli a domani un poco.. ma te lo devo dire però, perché altrimenti…”. “Va bene gioia mia, certo!”. La dirigente fa riferimento al numero di morti emersi quel giorno, ma dice a Costa di avere parlato con l’assessore alla Sanità Ruggero Razza, che le avrebbe detto di spalmare i morti in diversi giorni. “Quindi li abbasso a 285!”, dice la dirigente. E Costa replica: “285, va bene!”. “E domaniiii… o 295… comunque là siamo… e domani…”. “Va bene..”. “Li aggiungiamo, li spostiamo a domani”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

“Obiettivi Ue per i rifiuto al 2035 lontani, fabbisogno impianti di 5,8 mln t”


"Per conseguire gli obiettivi fissati dal pacchetto europeo sull’economia circolare al 2035, servono nel nostro Paese almeno 30 impianti per...
Read More

Da rifiuto a pallet, riciclare Tetra Pak diventa un progetto industriale


Raccolta, riciclo, riutilizzo. Un progetto di 'simbiosi industriale' che vede protagonista i contenitori per bevande tipo Tetra Pak, dal granulo...
Read More

Maltempo Catania, il sindaco: “Scuole e negozi chiusi fino a venerdì”


Maltempo in Sicilia e nubifragio che ha flagellato Catania, scuole e negozi chiusi fino a venerdì. “cCon la Protezione Civile,...
Read More
Maltempo Catania, il sindaco: “Scuole e negozi chiusi fino a venerdì”

Ddl Zan Senato: Casellati, “Ammissibile voto segreto su tagliola”


Il voto segreto sulla tagliola al Senato sul Ddl Zan è ammissibile. "Sono arrivate due richieste di voto a scrutinio...
Read More
Ddl Zan Senato: Casellati, “Ammissibile voto segreto su tagliola”

se chi ricicla paga di più


Chi inquina di più, paga di più, giustamente. Ma paga di più anche chi ricicla, abbattendo di fatto le emissioni...
Read More

“Viaggiano 2,8 mln di tonnellate di rifiuti”


"Nel 2019 in Italia sono state prodotte 30,1 milioni di tonnellate di rifiuti urbani. Circa 2,8 milioni sono state trattate...
Read More

LIVE: Sud nel mirino del Medicane (ciclone mediterraneo) con fortissimo rischio alluvioni


Il vortice ciclonico che sta imperversando con estrema violenza sulla Sicilia orientale, dopo una temporanea perdita di forza, da giovedì...
Read More
LIVE: Sud nel mirino del Medicane (ciclone mediterraneo) con fortissimo rischio alluvioni

Fentanyl e droga stupro comprati sul darkweb, operazione dei Nas


Fentanyl, ma anche droga dello stupro e sostanze psicoattive acquistati sul darkweb, scatta l'operazione dei Nas. Dalle prime ore di...
Read More
Fentanyl e droga stupro comprati sul darkweb, operazione dei Nas
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends