Connect with us

Published

on

La votazione favorevole della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti per gli aiuti militari all’Ucraina segna una svolta significativa nel conflitto con la Russia

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato l’ “Ukraine Security Supplemental Appropriations Act”, che prevede aiuti totali di 60,8 miliardi di dollari per l’Ucraina, di cui una parte consistente sarà destinata all’acquisto di armi e sistemi di difesa. La votazione ha visto un ampio consenso, con 311 voti a favore e 112 contrari.

Il provvedimento prevede specificamente:

Acquisto diretto di armi e sistemi di difesa: 14 miliardi di dollari per consentire all’Ucraina di acquistare direttamente armamenti e dispositivi di protezione.
Rifornimento di armi e mezzi: Circa 23 miliardi di dollari saranno utilizzati per rifornire i magazzini e gli hangar degli Stati Uniti in previsione dei trasferimenti di armi e mezzi militari all’Ucraina.
Fondi per operazioni militari: Oltre 11 miliardi di dollari saranno impiegati per sostenere operazioni militari americane nella regione, inclusi supporto alle capacità militari ucraine e collaborazione nell’intelligence.
Assistenza non militare: Circa 8 miliardi di dollari saranno destinati a fornire supporto finanziario per operazioni non militari, come il pagamento di stipendi e pensioni.

Il presidente Joe Biden ha accolto positivamente il voto della Camera, sottolineando che questo invia un “chiaro messaggio” sulla leadership degli Stati Uniti nel mondo e sul sostegno all’Ucraina in una fase critica del conflitto con la Russia.

Da parte loro, le autorità russe hanno condannato l’intervento degli Stati Uniti, sostenendo che gli aiuti porteranno solo a ulteriori sofferenze per l’Ucraina e causando la morte di altri cittadini a causa del regime di Kiev.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha espresso gratitudine alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti e ha sottolineato l’importanza di queste risorse per contrastare la guerra e salvare vite umane. Ha sottolineato che la pace e la sicurezza possono essere raggiunte solo attraverso la forza e il sostegno internazionale.

Russia Pronta ad Aumentare Attacchi contro l’Ucraina Prima dell’Arrivo di Nuove Armi USA

Secondo l’Istituto per lo Studio della Guerra (Isw), la Russia potrebbe intensificare gli attacchi contro l’Ucraina prima dell’arrivo delle nuove armi e aiuti militari approvati dagli Stati Uniti. L’organizzazione ha emesso questa avvertenza dopo l’approvazione alla Camera dei Rappresentanti dell’Ukraine Security Supplemental Appropriations Act, che prevede aiuti per 60,8 miliardi di dollari a Kiev.

L’Isw sottolinea che il disegno di legge deve ora essere approvato dal Senato degli Stati Uniti e firmato dal presidente Joe Biden prima che gli aiuti possano iniziare ad essere consegnati. Il voto al Senato è programmato per martedì 23 aprile, e ci vorranno probabilmente settimane prima che le nuove forniture americane raggiungano effettivamente il campo di battaglia.

Questa situazione potrebbe portare la Russia a intensificare le sue azioni offensive nell’attesa che gli aiuti statunitensi diventino operativi. L’incertezza temporale sull’arrivo delle nuove armi potrebbe spingere la Russia a cercare di sfruttare questa finestra di opportunità per ottenere vantaggi sul terreno di combattimento.

LE ULTIME NOTIZIE

Tragedia a Margherita di Savoia: 16enne muore durante bagno in mare
Un giovane perde la vita mentre fa il bagno. Poco chiare ancora le circostanze di quanto accaduto Un tragico incidente...
Read More
Incidente a Collecchio: operaio 20enne folgorato durante lavori elettrici
Tragedia in provincia di Parma: giovane perde la vita in un incidente sul lavoro Un grave incidente sul lavoro si...
Read More
Tragedia del Mottarone: giudice Fornelli richiede modifiche alle accuse
Il gup di Verbania invita a escludere le aggravanti e a riformulare le imputazioni dopo la tragedia che ha causato...
Read More
Venezia 81: 5 film italiani in concorso e molte star internazionali sul Red Carpet
Alla Mostra del Cinema di Venezia 2024, cinque pellicole italiane competono per il Leone d'Oro, con nomi di prestigio e...
Read More
Amazon Italia nel mirino della Gdf: sequestro di 121 milioni, ipotesi frodi fiscali
Le autorità indagano su presunti illeciti nella somministrazione di manodopera e l'uso di fatture false I finanzieri del Comando Provinciale...
Read More
Ucraina: estensione Legge Marziale, Russia minaccia ritorsioni per beni congelati
Il presidente ucraino propone l'estensione della legge marziale e della mobilitazione, mentre la Russia minaccia ritorsioni per il "furto" dei...
Read More
Attentato Trump: Kimberly Cheatle si dimette da direttore Secret Service
Kimberly Cheatle lascia l’incarico dopo aspre critiche e una controversa audizione al Congresso Kimberly Cheatle, direttore del Secret Service, ha...
Read More
Traffico Roma: chiusure tangenziale Est per lavori di riqualificazione
Il traffico sarà deviato e la polizia locale gestirà la viabilità durante i lavori per il Giubileo 2025 A partire...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza