LiberoReporter

Ddl Zan-Vaticano, ecco la nota della Santa Sede: Lega e FdI, “Stoppiamolo”




Ddl Zan, ecco il testo integrale della nota verbale con la quale la Segreteria di Stato del Vaticano ha chiesto l’intervento del governo italiano per modificare il disegno di legge volto ad arginare l’omotransfobia. “La Segreteria di Stato, – si legge nella nota verbale di cui è in possesso l’Adnkronos – sezione per i Rapporti con gli Stati, porge distinti ossequi all’Ecc.ma Ambasciata d’Italia e ha l’onore di fare riferimento al disegno di legge N.2005, recante «misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità», il cui testo è stato già approvato dalla Camera dei Deputati il 4 novembre 2020 ed è attualmente all’esame del Senato della Repubblica”.

“Al riguardo – spiega la nota consegnata il 17 giugno scorso all’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede – la Segreteria di Stato rileva che alcuni contenuti dell’iniziativa legislativa — particolarmente nella parte in cui si stabilisce la criminalizzazione delle condotte discriminatorie per motivi ‘fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere’ — avrebbero l’effetto di incidere negativamente sulle libertà assicurate alla Chiesa cattolica e ai suoi fedeli dal vigente regime concordatario. Ci sono espressioni della Sacra Scrittura e delle tradizioni ecclesiastiche del magistero autentico del Papa e dei vescovi, che considerano la differenza sessuale, secondo una prospettiva antropologica che la Chiesa cattolica non ritiene disponibile perché derivata dalla stessa Rivelazione divina”.

“Tale prospettiva è infatti garantita dall’Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica italiana di Revisione del concordato lateranense, sottoscritto il 18 febbraio 1984. Nello specifico, – osserva la nota – all’articolo 2, comma 1, si afferma che ‘la Repubblica italiana riconosce alla Chiesa cattolica la piena libertà di svolgere la sua missione pastorale, educativa e caritativa, di evangelizzazione e di santificazione. In particolare è assicurata alla Chiesa la libertà di organizzazione, di pubblico esercizio del culto, di esercizio del magistero e del ministero spirituale, nonché della giurisdizione in materia ecclesiastica’. All’articolo 2, comma 3, si afferma ancora che ‘è garantita ai cattolici e alle loro associazioni e organizzazioni la piena libertà di riunione e di manifestazione del pensiero, con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione’”.

La Segreteria di Stato auspica “pertanto che la Parte italiana possa tenere in debita considerazione le suddette argomentazioni e trovare una diversa modulazione del testo normativo in base agli accordi che regolano i rapporti tra Stato e Chiesa e ai quali la stessa Costituzione Repubblicana riserva una speciale menzione. La Segreteria di Stato, Sezione per i Rapporti con gli Stati, si avvale della circostanza per rinnovare all’Ecc.ma Ambasciata d’Italia i sensi della sua alta considerazione”.

Le reazioni di Lega e Fratelli d’Italia: “Dopo nota Vaticano va stoppato”

ermarsi sul ddl Zan dopo nota del Vaticano. E’, a quanto si apprende, quanto starebbero chiedendo in capigruppo al Senato Lega e Fdi, mentre da parte di M5S-Pd-Leu e Iv è arrivata la richiesta di portare in Aula il ddl di contrasto all’omofobia.

A rappresentare la Lega non è il presidente dei senatori, Massimiliano Romeo: al suo posto il collega Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia del Senato e relatore del ddl sull’omofobia. La capigruppo, a quanto risulta, potrebbe arrivare in tarda serata a votare la calendarizzazione del ddl.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

“Evitarli si può con gestione sostenibile patrimonio boschivo”


Era il 2006 quando per la prima volta Uncem - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani- e FederlegnoArredo siglavano un...
Read More

E-Novia e Joule, insieme per nuova generazione imprenditori e imprese


Formare una nuova generazione di imprenditori e imprese innovative sostenibili. Con questo obiettivo e-Novia, la Fabbrica di Imprese specializzata nel...
Read More

Sardegna: con nuovi parametri regione rischia zona gialla


Sardegna a rischio zona gialla: quindi regole e misure più stringenti già ad agosto, nella stagione del turismo, soprattutto per...
Read More
Sardegna: con nuovi parametri regione rischia zona gialla

Il mondo delle costruzioni investe sempre di più, obiettivo: tagliare le emissioni


Secondo le stime del fondo d’investimento americano Blackrock, per raggiungere l'obiettivo Ue di ridurre le emissioni del 55% entro il...
Read More

Covid: Cina, a Wuhan tamponi per tutti gli abitanti


Tamponi su tutti gli abitanti di Wuhan, la città cinese da dove a fine 2019 è partita la pandemia di...
Read More
Covid: Cina, a Wuhan tamponi per tutti gli abitanti

Tartarughe marine, record di nidificazioni per la Caretta caretta in Italia


Mai così tante nidificazioni registrate ai primi di agosto, mai così tanto a nord nel Mar Mediterraneo: da Lampedusa fino...
Read More

Tokyo 2020 vela, Tita e Banti Oro


Ruggero Tita e Caterina Banti conquistano la medaglia d'oro nella vela alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La coppia azzurra si...
Read More
Tokyo 2020 vela, Tita e Banti Oro

Anche l’antiterrorismo indaga su attacco hacker Regione Lazio


Attacco hacker alla Regione Lazio, sono i pm dell’antiterrorismo e del pool reati informatici della Procura di Roma a indagare...
Read More
Anche l’antiterrorismo indaga su attacco hacker Regione Lazio
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends