LiberoReporter

Hong Kong: ancora proteste e scontri tra polizia e manifestanti, un uomo colpito al petto

Aggiornamento ore 12  – Un manifestante è stato colpito al petto dalla Polizia ma non è ancora chiaro su l’uomo è rimasto ferito o è deceduto.

Hong Kong è una città paralizzata dagli scontri continui tra manifestanti e polizia. Anche oggi si sono verificati dei tafferugli e le forze dell’ordine hanno usato i lacrimogeni per disperdere la folla, che sta protestando da mesi e che in particolare oggi è scesa in piazza nel giorno delle celebrazioni per il 70esimo anniversario della Fondazione della Repubblica popolare cinese, in una manifestazione non autorizzata. Nella capitale sono state chiuse per precauzione diverse stazioni della metro e tanti i centri commerciali che hanno deciso di non aprire per paura dei disordini. Altre piccole manifestazioni sono avvenute nella penisola di Kowloon.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends