Connect with us

Published

on

Le divergenze tra Stati Uniti e Israele raggiungono nuovi livelli a causa dell’operazione militare a Gaza e delle politiche di insediamento in Cisgiordania

La forte opposizione degli Stati Uniti all’annunciata operazione militare israeliana a Rafah, definita “fondamentale” dal premier Benjamin Netanyahu per eliminare Hamas, ha sollevato critiche e tensioni. Tuttavia, questa azione potrebbe mettere a rischio oltre un milione di sfollati provenienti dal nord di Gaza che hanno trovato riparo nella città meridionale. La situazione umanitaria nella Striscia di Gaza si è aggravata ulteriormente a causa delle restrizioni imposte da Israele agli aiuti umanitari e all’operatività dell’Unrwa, l’Agenzia dell’Onu che assiste i rifugiati palestinesi.

L’annuncio di Israele di costruire nuovi insediamenti in Cisgiordania, il più grande piano dal 1993, ha alimentato ancora di più le tensioni, soprattutto durante la visita del Segretario di Stato Antony Blinken in Israele, percepite come una mancanza di rispetto. Questi eventi hanno ulteriormente deteriorato i rapporti tra gli Usa e Israele, portando ad una spaccatura sempre più profonda tra il presidente americano Joe Biden e il premier israeliano Benjamin Netanyahu.

Il chiaro allontanamento degli Stati Uniti si è manifestato nell’astensione a stelle e strisce dal veto sulla nuova risoluzione presentata al Consiglio di sicurezza Onu sul cessate il fuoco a Gaza. Nonostante tre precedenti veti su risoluzioni simili, questa volta la risoluzione è stata approvata, con la richiesta di un cessate il fuoco immediato fino alla fine del Ramadan e il rilascio immediato e incondizionato di tutti gli ostaggi, insieme alla garanzia di accesso umanitario nella Striscia di Gaza.

Frank Lowenstein, ex funzionario del Dipartimento di Stato Usa, ha sottolineato che questo cambiamento riflette una nuova posizione della Casa Bianca nel gestire la situazione in Medio Oriente. Le relazioni personali tra Biden e Netanyahu appaiono particolarmente tese, mentre l’amministrazione Biden è irritata dalle azioni aggressive di Israele e dei coloni in Cisgiordania. Nonostante le tensioni, le relazioni tra americani e israeliani potrebbero resistere, anche se l’opinione pubblica e la politica internazionale sollecitano Biden a riconsiderare i rapporti con Netanyahu e il suo governo di estrema destra.

In passato, Netanyahu aveva già avuto divergenze con l’amministrazione Obama, soprattutto riguardo alla questione degli insediamenti in Cisgiordania. Le tensioni erano aumentate quando, nel 2016, gli Stati Uniti si erano astenuti dal votare una risoluzione che condannava gli insediamenti israeliani. Netanyahu aveva anche criticato pubblicamente l’accordo sul nucleare proposto dall’amministrazione Obama all’Iran, provocando ulteriori attriti tra i due paesi.

LE ULTIME NOTIZIE

Tragedia a Margherita di Savoia: 16enne muore durante bagno in mare
Un giovane perde la vita mentre fa il bagno. Poco chiare ancora le circostanze di quanto accaduto Un tragico incidente...
Read More
Incidente a Collecchio: operaio 20enne folgorato durante lavori elettrici
Tragedia in provincia di Parma: giovane perde la vita in un incidente sul lavoro Un grave incidente sul lavoro si...
Read More
Tragedia del Mottarone: giudice Fornelli richiede modifiche alle accuse
Il gup di Verbania invita a escludere le aggravanti e a riformulare le imputazioni dopo la tragedia che ha causato...
Read More
Venezia 81: 5 film italiani in concorso e molte star internazionali sul Red Carpet
Alla Mostra del Cinema di Venezia 2024, cinque pellicole italiane competono per il Leone d'Oro, con nomi di prestigio e...
Read More
Amazon Italia nel mirino della Gdf: sequestro di 121 milioni, ipotesi frodi fiscali
Le autorità indagano su presunti illeciti nella somministrazione di manodopera e l'uso di fatture false I finanzieri del Comando Provinciale...
Read More
Ucraina: estensione Legge Marziale, Russia minaccia ritorsioni per beni congelati
Il presidente ucraino propone l'estensione della legge marziale e della mobilitazione, mentre la Russia minaccia ritorsioni per il "furto" dei...
Read More
Attentato Trump: Kimberly Cheatle si dimette da direttore Secret Service
Kimberly Cheatle lascia l’incarico dopo aspre critiche e una controversa audizione al Congresso Kimberly Cheatle, direttore del Secret Service, ha...
Read More
Traffico Roma: chiusure tangenziale Est per lavori di riqualificazione
Il traffico sarà deviato e la polizia locale gestirà la viabilità durante i lavori per il Giubileo 2025 A partire...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza