LiberoReporter

Maxi truffa dietro rincari su bollette, 22 arresti tra Italia e Germania




Una maxi truffa nel settore energetico che generava il rincaro delle bollette è stata scoperta dalla Guardia di Finanza. Ventidue gli arresti eseguiti tra Italia e Germania e beni per 41 milioni di euro sequestrati. La guardia di finanza di Aosta, con il supporto del Servizio Centrale d’Investigazione sulla Criminalità Organizzata, del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie, del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Repressione Frodi Tecnologiche, ha eseguito in diverse regioni italiane un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Torino, nei confronti di 17 persone indagate per associazione a delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e riciclaggio.

Si tratta di un’operazione internazionale che, grazie al coordinamento dell’Agenzia Europea per la Cooperazione Giudiziaria-Eurojust, è stata sviluppata in stretta sinergia con le autorità tedesche con la costituzione di una squadra investigativa comune tra la procura di Aosta e quella di Duisburg che ha consentito un incessante e proficuo scambio di risultanze investigative, sino all’odierno joint action day. Questa mattina, infatti, la Polizia Criminale di Duisburg ha eseguito, contestualmente alla Guardia di Finanza italiana, cinque arresti nei confronti di un italiano dimorante in Svizzera e di quattro tedeschi, uno dei quali domiciliato nella provincia di Catania. Tutti con l’accusa di riciclaggio.

Insieme agli arresti sono state eseguite decine di perquisizioni e sequestri di conti correnti, disponibilità finanziarie, immobili e criptovalute, sino alla concorrenza del valore di 41 milioni di euro, ovvero l’equivalente delle somme ottenute con la truffa posta in essere e di quelle riciclate. I fatti risalgono al periodo 2016-2020. Gli indagati sono complessivamente 113.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Altroconsumo Connect e Neosurance sostengono la Fondazione Soleterre


Axa BeLive Polizza Cancro è il nuovo prodotto assicurativo distribuito da Altroconsumo Connect e Neosurance, che hanno unito le forze...
Read More

Variante Omicron, Giappone chiude frontiere a stranieri


Variante Omicron del covid, per evitare la diffusione a partire da domani il Giappone chiuderà le frontiere ai cittadini stranieri....
Read More
Variante Omicron, Giappone chiude frontiere a stranieri

Super green pass e zona gialla Friuli-Venezia Giulia, da oggi nuove misure


Super Green pass e zona gialla in Friuli Venezia Giulia da oggi lunedì 29 novembre. Il ministro della Salute, Roberto...
Read More
Super green pass e zona gialla Friuli-Venezia Giulia, da oggi nuove misure

BrianzAcque, recuperato 95% rifiuti e 100% fanghi depurazione


Recupero del 95% dei rifiuti prodotti e del 100% dei fanghi di depurazione che, con 6.500 tonnellate in termini di...
Read More

Rubrica Prometeo del 28 novembre realizzata in collaborazione con CNR MEDIA


  (AdnKronos) LE ULTIME NOTIZIE
Read More

Variante Omicron: paziente zero Italia, sintomi lievi grazie a vaccino


Il vaccino ha funzionato in maniera egregia e i sintomi sono lievi. Il 55enne della Campania positivo alla variante Omicron...
Read More
Variante Omicron: paziente zero Italia, sintomi lievi grazie a vaccino

Serie A: il Napoli allunga in testa da solo rifilando un poker alla Lazio 4-0


Il Napoli travolge la Lazio per 4-0 nel posticipo serale della 14esima giornata della Serie A e conquista il primo...
Read More
Serie A: il Napoli allunga in testa da solo rifilando un poker alla Lazio 4-0

Variante sudafricana Omicron, i sintomi “insoliti ma lievi”


Le persone in Sudafrica che hanno contratto la variante Omicron del coronavirus hanno manifestato sintomi "insoliti ma lievi". Lo riferisce...
Read More
Variante sudafricana Omicron, i sintomi “insoliti ma lievi”
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends