LiberoReporter

Unaitalia, oltre 50 mln investiti in sostenibilità da settore avicolo in 5 anni

Oltre cinquanta milioni di euro di investimenti green negli ultimi 5 anni. È il bilancio dell’avicoltura italiana 2020 verso gli obiettivi della transizione ecologica reso noto da Unaitalia, l’associazione che rappresenta oltre il 90% della produzione avicola nazionale durante l’assemblea nazionale “L’avicoltura italiana e le sfide della transizione ecologica. Sostenibilità e innovazione digitale per la crescita della filiera” in corso oggi a Roma, alla presenza del ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, e delle principali associazioni agricole e della cooperazione. Con un fatturato di 5,7 miliardi di euro nel 2020 (+3,8% sul 2019), 6000 allevamenti professionali e 64mila addetti (38.500 allevatori e 25.500 addetti alla trasformazione), l’avicoltura italiana ha già imboccato la strada verso la sostenibilità. Negli ultimi cinque anni sono stati prodotti 310 milioni di kw di energia elettrica rinnovabile, recuperati 46 miliardi di litri di acque di processo, ed è quasi il 60% la percentuale di mezzi a ridotta emissione di Co2 utilizzati dalla filiera. Prosegue, inoltre, l’impegno verso pratiche di gestione dell’allevamento sempre più virtuose, testimoniato dal trend in continua riduzione degli antibiotici, con un ulteriore calo del 6% nel 2020, giungendo al – 88% dal 2011 ad oggi.


Gli oltre 50 milioni di euro investiti con fondi propri dalle aziende associate ad Unaitalia in materia di sostenibilità ambientale, secondo i dati illustrati dal presidente Antonio Forlini, hanno permesso di produrre energia elettrica rinnovabile per 62 milioni di kw/anno e di avviare al recupero il 90% degli scarti di lavorazione.

Gli investimenti hanno riguardato anche la produzione di biogas e biometano da fonte rinnovabile (17,3 mln di metri cubi all’anno) e la restituzione delle acque depurate all’ambiente (9,2 mln di metri cubi all’anno). “In uno scenario che vede la popolazione globale in continua e progressiva crescita, – ha spiegato Forlini – l’obiettivo che dobbiamo porci è produrre cibo sufficiente per tutti utilizzando sempre meno risorse naturali e conciliando sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il settore avicolo, che con la sua filiera integrata e 100% italiana incarna perfettamente i principi del ‘From farm to Fork’, è pronto a cogliere le sfide della transizione ecologica e del Green Deal”.

“Vogliamo essere parte della soluzione per raggiungere gli obiettivi Ue, implementando l’uso di energie rinnovabili e nuove tecnologie per impattare sempre di meno sul clima e garantire un maggior benessere animale. – sostiene – La nostra ambizione è arrivare entro 10 anni ad avere l’intero parco avicolo italiano non solo ad alta tecnologia, ma anche autosufficiente dal punto di vista energetico ed a ridotto impatto ambientale: diffusione dei pannelli solari, produzione di biogas, sistemi innovativi di recupero delle acque, digitalizzazione, e interventi di piantumazione per la compensazione delle Co2 negli allevamenti”.

LE ULTIME NOTIZIE

“Evitarli si può con gestione sostenibile patrimonio boschivo”


Era il 2006 quando per la prima volta Uncem - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani- e FederlegnoArredo siglavano un...
Read More

E-Novia e Joule, insieme per nuova generazione imprenditori e imprese


Formare una nuova generazione di imprenditori e imprese innovative sostenibili. Con questo obiettivo e-Novia, la Fabbrica di Imprese specializzata nel...
Read More

Sardegna: con nuovi parametri regione rischia zona gialla


Sardegna a rischio zona gialla: quindi regole e misure più stringenti già ad agosto, nella stagione del turismo, soprattutto per...
Read More
Sardegna: con nuovi parametri regione rischia zona gialla

Il mondo delle costruzioni investe sempre di più, obiettivo: tagliare le emissioni


Secondo le stime del fondo d’investimento americano Blackrock, per raggiungere l'obiettivo Ue di ridurre le emissioni del 55% entro il...
Read More

Covid: Cina, a Wuhan tamponi per tutti gli abitanti


Tamponi su tutti gli abitanti di Wuhan, la città cinese da dove a fine 2019 è partita la pandemia di...
Read More
Covid: Cina, a Wuhan tamponi per tutti gli abitanti

Tartarughe marine, record di nidificazioni per la Caretta caretta in Italia


Mai così tante nidificazioni registrate ai primi di agosto, mai così tanto a nord nel Mar Mediterraneo: da Lampedusa fino...
Read More

Tokyo 2020 vela, Tita e Banti Oro


Ruggero Tita e Caterina Banti conquistano la medaglia d'oro nella vela alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La coppia azzurra si...
Read More
Tokyo 2020 vela, Tita e Banti Oro

Anche l’antiterrorismo indaga su attacco hacker Regione Lazio


Attacco hacker alla Regione Lazio, sono i pm dell’antiterrorismo e del pool reati informatici della Procura di Roma a indagare...
Read More
Anche l’antiterrorismo indaga su attacco hacker Regione Lazio
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends