LiberoReporter

Reati fiscali, genitori e sorella Renzi a processo




Con l’accusa di dichiarazione fraudolenta al fine di evadere le imposte avvalendosi di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione infedele dei redditi andranno a processo i genitori di Matteo Renzi, Tiziano Renzi e Laura Bovoli, nelle vesti di amministratore di fatto e di legale rappresentante della società di famiglia Eventi 6, e la sorella dell’ex presidente del Consiglio, Matilde Renzi, legale rappresentante della srl Eventi 6 nell’anno 2018. Il rinvio a giudizio è stato stabilito questa mattina dal gup del tribunale di Firenze Federico Zampaoli, accogliendo la richiesta della procura. Il processo si aprirà nel marzo del 2022. Questo nuovo filone di indagine scaturisce da precedenti inchieste degli stessi pm fiorentini sulle società dei coniugi Renzi.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Guardia di Finanza, coordinati dalla procura di Firenze, la Eventi 6 srl, nelle dichiarazioni dei redditi dal 2016 al 2019, avrebbe indicato passivi fittizi per un totale di circa 5 milioni e mezzo di euro evadendo imposte per 1,2 milioni di euro. Secondo l’accusa, la cooperativa sarebbe stata sfruttata una cooperativa, la Marmodiv, accollandole gli oneri previdenziali, fiscali e contributivi. per gestire la manodopera della Eventi 6.

Ai tre congiunti Renzi la procura contesta, in concorso tra di loro l’articolo 2 del decreto legislativo n. 74/2000 che punisce chi “al fine di evadere le imposte sui redditi o sul valore aggiunto, avvalendosi di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, indica in una delle dichiarazioni relative a dette imposte elementi passivi fittizi”. E’ contestato anche l’articolo 4 dello stesso decreto legislativo n. 74/2000 sui reati tributari che punisce chi “al fine di evadere le imposte sui redditi o sul valore aggiunto indica in una delle dichiarazioni annuali relative a dette imposte elementi attivi per un ammontare inferiore a quello effettivo od elementi passivi inesistenti”.

Per il fallimento della Marmodiv e di altre due cooperative, la Delivery Service Italia e la Europe Service, i genitori dell’ex premier e altre 14 persone, tra legali rappresentanti delle coop, componenti dei cda e imprenditori, accusati a vario titolo di bancarotta fraudolenta e emissione di fatture false, saranno processati a Firenze a partire dal prossimo 1 giugno.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Sudan: nella notte sono continuate proteste anti-golpe, 7 morti accertati


Sono continuate nella notte le proteste in Sudan contro il colpo di stato militare. La Bbc riporta notizie secondo cui...
Read More
Sudan: nella notte sono continuate proteste anti-golpe, 7 morti accertati

Il riciclo delle bioplastiche compostabili, Biorepack a Ecomondo


Promuovere il riciclo delle bioplastiche compostabili operando di concerto con tutti i soggetti coinvolti, dai cittadini ai Comuni alle società...
Read More

Contanti, da 1 gennaio 2022 limite pagamento e sanzioni


Meno contanti e più pagamenti tracciabili. Questo è l’obiettivo dell’entrata in vigore, il 1° gennaio 2022, dei nuovi limiti all’uso...
Read More
Contanti, da 1 gennaio 2022 limite pagamento e sanzioni

Santopadre (Frosinone): uomo ucciso da colpo di fucile, ipotesi stesse compiendo furto


Aggiornamento 26 ott. ore 00,30 - Uomo ucciso a colpi di fucile a Santopadre nel frusinate. Prende corpo l'ipotesi di...
Read More
Santopadre (Frosinone): uomo ucciso da colpo di fucile, ipotesi stesse compiendo furto

Usa: sparatoria in un centro commerciale in Idaho, fermata una persona


Sei persone, tra cui un agente di polizia, sono rimaste ferite in una sparatoria in un centro commerciale dell'Idaho. Su...
Read More
Usa: sparatoria in un centro commerciale in Idaho, fermata una persona

Sparo sul set “Rust”, assistente regia era già stato licenziato per incidente con pistola


L'assistente alla regia del film 'Rust', che ha consegnato la pistola di scena con cui Alec Baldwin ha sparato e...
Read More
Sparo sul set “Rust”, assistente regia era già stato licenziato per incidente con pistola

Indagine Engie-TheFork, 90% dei ristoratori ha fatto scelte green


Il 90% dei ristoratori, negli ultimi tre anni, ha adottato scelte più attente e rispettose dell’ambiente nel proprio ristorante, mentre...
Read More

“Colmare scollamento ricerca e industria”


"Gli atenei e le società hanno una responsabilità, c’è uno scollamento tra chi fa ricerca, chi fa industria e chi...
Read More
“Colmare scollamento ricerca e industria”
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends