LiberoReporter

Arriva Levissima R-Pet, la prima bottiglia 100% plastica riciclata

Roma, 9 mar. – (Adnkronos)

Arriva sul mercato italiano la prima bottiglia realizzata con il 100% di plastica riciclata. A lanciarla è Levissima che prosegue così il suo impegno per un mondo più sostenibile dopo essere stata la prima in Italia ad aver lanciato il Bio based Pet nel segmento bevande non alcoliche. Grazie alla nuova normativa entrata in vigore a gennaio 2021, si è reso possibile l’utilizzo di bottiglie e vaschette ad uso alimentare in Pet riciclato fino al 100%, ampliando il limite fissato al 50% della precedente legge. Levissima si è quindi immediatamente attivata e ha realizzato la prima bottiglia di acqua minerale in Italia composta da plastica Pet riciclata al 100% (R-Pet 100%).


“Siamo orgogliosi di essere i primi ad introdurre sul mercato una bottiglia realizzata con il 100% di plastica riciclata (R-Pet) – spiega Stefano Marini, Ceo Sanpellegrino Group Nestlé – che rappresenta un grande passo avanti per Levissima e un impegno concreto per un mondo più sostenibile, nei confronti di coloro che hanno a cuore il riciclo e l’utilizzo delle risorse”.

“Un traguardo – dice – che si lega al progetto Regeneration, il piano di sostenibilità con cui Levissima coinvolge le persone in un percorso di consumo responsabile e di tutela dell’ambiente, a partire dall’educazione al corretto riciclo. La plastica, se adeguatamente riciclata, non è un rifiuto, ma una risorsa da cui possono nascere nuove bottiglie o oggetti utili per la comunità: per rendere ancora più visibile questo impegno, l’etichetta delle bottiglie Levissima R-Pet 100% contiene un forte messaggio: ‘Ricicliamo Insieme’. Siamo orgogliosi di mettere a disposizione la forza del nostro brand per comunicare un messaggio così importante”.

Il termine R-Pet (Recycled polietilene tereftalato) indica un polimero ottenuto attraverso processi di recupero e riciclaggio del comune Pet post consumo utilizzato per contenere alimenti. Si tratta di un materiale identico per qualità, sicurezza e resistenza al Pet tradizionale, che è uno dei materiali migliori in grado di mantenere inalterate le caratteristiche uniche di purezza originaria dell’acqua minerale, garantendo che arrivi sulle tavole dei consumatori così come sgorga alla fonte. Il R-Pet, inoltre, come il Pet vergine, può essere riciclato un numero di volte quasi infinito.

In questo modo, ogni bottiglia può rientrare nel ciclo produttivo come componente di valore per la tutela e il rispetto dell’ambiente. Il Pet riciclato, infatti, permette di abbassare i valori dell’impronta di CO2 legata alla produzione: secondi i dati del The New Plastics Economy Global Commitment 2019 Progress Report, la produzione di 1 tonnellata di R-Pet consente di risparmiare cinque barili di petrolio ovvero di 1,6 tonnellate di CO2, l’equivalente di quanta CO2 produce una citycar che percorre quasi 15.000 chilometri in un anno.

Concetto che sposa Coripet a cui aderisce il Gruppo Sanpellegrino. Coripet, è, infatti, il consorzio volontario, riconosciuto dal ministero dell’Ambiente – tra imbottigliatori, converter e riciclatori – che si occupa della raccolta e del riciclo delle bottiglie in Pet in nuove bottiglie con l’obiettivo di trasformare un potenziale rifiuto in una preziosa risorsa da immettere nuovamente nel ciclo produttivo attraverso un approccio di economia circolare “bottle to bottle”, ovvero tramite l’attivazione di una filiera italiana chiusa per il riciclo del Pet.

Levissima, da sempre impegnata nel promuovere un’economia circolare della plastica, è stata la prima azienda in Italia a utilizzare il Pet riciclato con il lancio de La Litro con il 25% di R-Pet nel 2010. Nel luglio del 2020 Levissima ha presentato una gamma di 5 referenze realizzate con il 30% di R-Pet.

Relativamente al packaging, Levissima entro il 2025 si impegna a raggiungere il 50% di Pet riciclato all’interno di tutta la gamma dei suoi prodotti. Le bottiglie di acqua minerale naturale realizzate con il 100% di plastica Pet riciclata saranno disponibili nei formati da 0,75 e da 1lt non gasata.

LE ULTIME NOTIZIE

In zona gialla dal 26 aprile potremo cenare nei ristoranti all’aperto


Riaperture ristoranti a pranzo e a cena solo all'aperto, dal 26 aprile, in zona gialla: c'è il via libera. E'...
Read More
In zona gialla dal 26 aprile potremo cenare nei ristoranti all’aperto

Spionaggio, nuove accuse per Biot: contestata corruzione


E’ accusato anche di corruzione Walter Biot, l’ufficiale della Marina arrestato dai Ros lo scorso 30 marzo per spionaggio mentre...
Read More

Merkel si vaccina con AstraZeneca e pubblica il certificato


Angela Merkel riceve la prima dose di vaccino AstraZeneca e pubblica su Twitter il 'certificato'. "Sono felice di aver ricevuto...
Read More
Merkel si vaccina con AstraZeneca e pubblica il certificato

Spostamenti tra regioni ed eventi, ipotesi pass


Per ora si tratta di un work in progress, un'ipotesi. Durante la cabina di regia, il premier Mario Draghi su...
Read More
Spostamenti tra regioni ed eventi, ipotesi pass

Valanga in Friuli, morti due sciatori


Le vittime erano sul gruppo del Jof Fuart, nella gola nord est, a Camporosso Valbruna, in provincia di Udine. Due...
Read More
Valanga in Friuli, morti due sciatori

AstraZeneca, stop vaccino a militari e forze ordine: ecco perché


AstraZeneca, arriva lo stop per forze dell'ordine e militari. Questa l'ultima news che riguarda il vaccino anti covid in Italia...
Read More
AstraZeneca, stop vaccino a militari e forze ordine: ecco perché

Riaperture, Galli: “Rischio calcolato? Calcolato male”


"Le riaperture sono un rischio calcolato? Calcolato male. Mi sembra scontato che invece di vedere la flessione" della curva dei...
Read More
Riaperture, Galli: “Rischio calcolato? Calcolato male”

Usa-Russia, Putin conferma summit con Biden


Vladimir Putin non ha posto precondizioni per un vertice con Joe Biden, che ha proposto al presidente russo di vedersi...
Read More
Usa-Russia, Putin conferma summit con Biden
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends