Connect with us

Published

on

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha rinviato il voto sulla risoluzione presentata dagli Emirati Arabi Uniti, che chiede un cessate il fuoco immediato tra Israele e Hamas. Il rinvio è stato deciso per evitare un possibile veto degli Stati Uniti, che hanno sollevato dubbi sulla dicitura “sospensione delle ostilità”.

Lavoro sul Testo della Risoluzione

Il Segretario di Stato americano, Antony Blinken, ha dichiarato in conferenza stampa che si sta lavorando sul testo della risoluzione per garantire che gli aiuti umanitari raggiungano in modo sicuro la popolazione civile palestinese nella Striscia di Gaza.

Veto degli Stati Uniti

Gli Stati Uniti hanno posto il veto all’ultima versione della risoluzione a causa del riferimento alla “cessazione delle ostilità”. Si stanno cercando compromessi sulla formulazione del testo per consentire una “sospensione urgente delle ostilità”.

Rifiuto di Hamas all’Offerta Israeliana

Hamas avrebbe respinto un’offerta israeliana di una tregua di una settimana in cambio del rilascio di circa 40 ostaggi. Hamas sostiene che non accetterà una pausa nei combattimenti senza una vera e propria fine delle ostilità.

Azioni Militari di Israele

Israele ha annunciato di essere pronto a una tregua di almeno una settimana in cambio del rilascio degli ostaggi. Tuttavia, il ministro della Difesa israeliano, Yoav Gallant, ha dichiarato che le operazioni militari si estenderanno ad altre aree della Striscia di Gaza.

Pressioni degli Stati Uniti per una Soluzione

Il presidente americano Joe Biden ha dichiarato di fare pressioni per porre fine al conflitto tra Israele e Hamas. Antony Blinken ha sottolineato l’importanza di una soluzione che consenta il rilascio degli ostaggi e l’invio di aiuti umanitari. Blinken ha evidenziato la priorità degli Stati Uniti nel porre fine il più rapidamente possibile al conflitto tra Israele e Hamas, sottolineando la necessità di richiedere a entrambe le parti di fermare le ostilità.

LE ULTIME NOTIZIE

Joe Biden spiega all’America perché ha deciso di non candidarsi più
Il presidente Biden annuncia la sua decisione di non candidarsi per un secondo mandato e rivendica i risultati del suo...
Read More
Cibo in spiaggia: Udicon, “I gestori non possono vietarlo”
L’associazione dei consumatori Udicon ribadisce il diritto dei bagnanti a portare e consumare cibo proprio in spiaggia, anche negli stabilimenti...
Read More
Abusi in un asilo privato a Vangano: arresti per maltrattamenti su Bambini
Tre persone, tra cui la titolare e due educatrici, sono agli arresti domiciliari per maltrattamenti su bambini in un asilo...
Read More
Panico sulla funivia delle Tofane: cabina sganciata ma senza feriti
Trenta turisti spaventati a bordo della funivia sopra Cortina; la cabina si sgancia dalla stazione ma viene messa in sicurezza...
Read More
Caduta mortale in ascensore a Brindisi: indagati amministratore e manutentore
Scattano le misure interdittive per l’amministratore di condominio e il manutentore dell'ascensore coinvolti nella tragica morte di Clementina Di Tano....
Read More
Condanna per Tiziano Renzi e Laura Bovoli per false fatture nel Caso Marmodiv
Tiziano Renzi e Laura Bovoli condannati a tre anni, due mesi e 15 giorni di reclusione per false fatture. Assolti...
Read More
Elon Musk Smentisce Donazioni di 45 Milioni di Dollari alla Campagna di Trump
Elon Musk nega le notizie sui presunti 45 milioni di dollari donati per la campagna elettorale di Donald Trump, definendo...
Read More
Esplosione autobomba a Mosca: 2 feriti, indagini in corso
Un'esplosione in un parcheggio a Mosca ha ferito due persone. Le autorità russe indagano per tentato omicidio e cercano i...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza