Connect with us

Published

on

Una corsa contro il tempo con pochi fondi a disposizione. Ma la priorità assoluta è il contrasto al caro bollette per sostenere famiglie e imprese italiane. Maurizio Leo, neo viceministro dell’Economia del governo Meloni, traccia lo schema della prossima manovra di bilancio, alla vigilia del Consiglio dei ministri dove sarà in discussione l’approvazione della Nota di aggiornamento al Def. “Stiamo definendo il percorso e lavorando sulle prossime misure”, spiega all’Adnkronos l’esponente di Fratelli d’Italia. “Domani in Cdm analizzeremo la situazione e le risorse a disposizione, anche alla luce di quello che emergerà come extragettito. C’è stato un incremento dell’Iva legato all’inflazione e a questo si aggiunge il +0,5% di crescita nel terzo trimestre. La Ragioneria farà i suoi conti: questo può rappresentare la base per capire come risolvere il mese di dicembre”. Risorse, sottolinea il vice di Giancarlo Giorgetti al Mef, che serviranno a “coprire” l’ultimo mese dell’anno. “Poi bisognerà porre le basi per la legge di bilancio 2023. Ed è tutto legato alle risorse che si riescono a reperire”.

Il governo Draghi ha lasciato in eredità un ‘tesoretto’ da 10 miliardi: “Sì, quei soldi previsti nella Nota di aggiornamento. Poi – prosegue Leo – ci sono state diverse sopravvenienze: il costo del gas è diminuito, quindi bisognerà tenere in conto questo aspetto. C’è stata una crescita del Pil nel terzo trimestre dello 0,5% e anche questo dovrebbe aver generato un aspetto positivo. Ci sono tuttavia anche degli aspetti negativi: mi riferisco all’inflazione al 12%, all’aumento dei tassi di interesse”.

Oggi la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni è a Bruxelles per incontrare i vertici delle Istituzioni europee: “La premier caldeggerà anche il discorso dei fondi strutturali non utilizzati, 7 miliardi di euro circa. Mettendo insieme tutti questi importi riusciamo poi a capire che tipo di manovra sarà”. L’obiettivo principale, rimarca l’esponente di Fdi, “resta il contrasto all’emergenza bollette, lo ribadiamo. Siamo tutti allineati su questo. La prima cosa da fare sarà reperire risorse per famiglie e imprese per alleviare il caro bollette”. Sono previsti interventi per estendere la platea dei beneficiari della flat tax per Partite Iva? “Vediamo, dovrà essere un intervento molto graduale. Stiamo lavorando anche su questo. I margini sono pochi e ripeto: la priorità assoluta sono le bollette, il resto viene dopo. Comunque, non abbandoniamo i progetti sostenuti in campagna elettorale”.

Sta facendo molto discutere la proposta per l’innalzamento del tetto all’uso del contante: fisserete la soglia a 5mila euro? “Ne stiamo discutendo. Ci tengo a sottolineare che l’elevazione del tetto non ha effetti sull’aumento dell’evasione fiscale. L’evasione – osserva il viceministro dell’Economia – è rimasta identica sia con il secondo governo Berlusconi (tetto a 12.500 euro) che con il governo Monti, quando il tetto fu abbassato a 1.000 euro: è la prova provata che il tetto al contante non produce effetti nel contrasto all’evasione”.

“Inoltre, il commissario europeo Dombrovskis ha detto che il limite al contante dovrebbe attestarsi a livelli europei, ovvero, livelli più alti rispetto all’Italia. Se in Italia ci attestiamo a 5mila – ovviamente saranno i leader politici a stabilirlo – ci troviamo in una situazione in linea con quanto viene sostenuto a livello Ue”, aggiunge Leo.

LE ULTIME NOTIZIE

Joe Biden spiega all’America perché ha deciso di non candidarsi più

Il presidente Biden annuncia la sua decisione di non candidarsi per un secondo mandato e rivendica i risultati del suo...
Read More
Joe Biden spiega all’America perché ha deciso di non candidarsi più

Cibo in spiaggia: Udicon, “I gestori non possono vietarlo”

L’associazione dei consumatori Udicon ribadisce il diritto dei bagnanti a portare e consumare cibo proprio in spiaggia, anche negli stabilimenti...
Read More
Cibo in spiaggia: Udicon, “I gestori non possono vietarlo”

Abusi in un asilo privato a Vangano: arresti per maltrattamenti su Bambini

Tre persone, tra cui la titolare e due educatrici, sono agli arresti domiciliari per maltrattamenti su bambini in un asilo...
Read More
Abusi in un asilo privato a Vangano: arresti per maltrattamenti su Bambini

Panico sulla funivia delle Tofane: cabina sganciata ma senza feriti

Trenta turisti spaventati a bordo della funivia sopra Cortina; la cabina si sgancia dalla stazione ma viene messa in sicurezza...
Read More
Panico sulla funivia delle Tofane: cabina sganciata ma senza feriti

Caduta mortale in ascensore a Brindisi: indagati amministratore e manutentore

Scattano le misure interdittive per l’amministratore di condominio e il manutentore dell'ascensore coinvolti nella tragica morte di Clementina Di Tano....
Read More
Caduta mortale in ascensore a Brindisi: indagati amministratore e manutentore

Condanna per Tiziano Renzi e Laura Bovoli per false fatture nel Caso Marmodiv

Tiziano Renzi e Laura Bovoli condannati a tre anni, due mesi e 15 giorni di reclusione per false fatture. Assolti...
Read More
Condanna per Tiziano Renzi e Laura Bovoli per false fatture nel Caso Marmodiv

Elon Musk Smentisce Donazioni di 45 Milioni di Dollari alla Campagna di Trump

Elon Musk nega le notizie sui presunti 45 milioni di dollari donati per la campagna elettorale di Donald Trump, definendo...
Read More
Elon Musk Smentisce Donazioni di 45 Milioni di Dollari alla Campagna di Trump

Esplosione autobomba a Mosca: 2 feriti, indagini in corso

Un'esplosione in un parcheggio a Mosca ha ferito due persone. Le autorità russe indagano per tentato omicidio e cercano i...
Read More
Esplosione autobomba a Mosca: 2 feriti, indagini in corso

(di Antonio Atte – AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza