Connect with us

Published

on

Parte la Serie A e nella prima giornata di partite in questo sabato di agosto appena trascorso, le prime quattro squadre a sorridere sono Inter (in casa), Sassuolo, Atalanta e Lazio (in trasferta)

Inter-Genoa

L’Inter batte il Genoa 4-0 e inizia alla grande in Serie A. Buona la prima per Simone Inzaghi all’esordio sulla panchina dei campioni d’Italia. I nerazzurri dominano il match, guidati da un Calhanoglu in versione super.

Il turco, ex Milan, serve dalla bandierina del corner l’assist del primo gol di testa di Skriniar dopo 6 minuti di gioco. E al 14′, su assist dell’altro neo acquisto Dzeko, va a segno con una conclusione dal limite imprendibile per Sirigu.

Il centrocampista lascia il campo tra gli applausi meritati dei suoi nuovi tifosi dopo il tris dell’Inter, firmato da Vidal al 74′ con un tocco nell’area piccola su suggerimento di Barella. Nel finale, arriva anche il primo gol in nerazzurro di Dzeko con un colpo di testa in area su cross di Vidal.

Il 4-0 è un ottimo biglietto da visita per i nerazzurri e un chiaro messaggio ai rivali per lo scudetto. Nonostante il traumatico addio di Lukaku, l’Inter c’è.

Verona-Sassuolo

Il Sassuolo batte 3-2 il Verona nell’anticipo della prima giornata di Serie A disputato allo stadio ‘Bentegodi’. Di Raspadori al 32′, Djuricic al 51′ e Traoré al 77′ le reti degli emiliani, guidati in panchina da Dionisi dopo l’addio di De Zerbi. Inutile per il nuovo Verona di Di Francesco la doppietta di Zaccagni, a segno al 70′ su rigore e al 90′. I gialloblù hanno giocato in inferiorità numerica dal 45′ del primo tempo per l’espulsione di Veloso per doppia ammonizione.

Empoli-Lazio

La Lazio vince 3-1 in casa dell’Empoli al debutto in Serie A e regala la prima gioia, dopo uno spavento iniziale, al nuovo tecnico Maurizio Sarri. I padroni di casa vanno infatti in vantaggio dopo appena 4 minuti con Bandinelli, ma la replica dei biancocelesti con Milinkovic-Savic è immediata. Il serbo pareggia i conti dopo due minuti, poi la Lazio prende il largo con i gol di Lazzari al 31′ e Immobile su rigore al 41′.

Torino-Atalanta

Vince anche l’Atalanta, ma alla Dea serve un gol a fil di sirena di Piccoli per avere la meglio del Torino. La squadra di Gasperini si impone 2-1 in casa dei granata. Muriel sblocca il match al 6′, ma il Toro non molla e al 79′ trova il pareggio con Belotti. All’83’ Gasp si gioca la carta Piccoli, subentrato a Gosens, e il giovane attaccante lo ripaga con il gol-vittoria con un tiro all’angolino che beffa Milinkovic-Savic.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Proiettile che ha ferito Trump a 6 millimetri dal cranio: “Miracolo che sia vivo”


L'ex presidente degli Stati Uniti si sta riprendendo dopo l'attentato di sabato scorso a Butler, Pennsylvania Il proiettile che ha...
Read More
Proiettile che ha ferito Trump a 6 millimetri dal cranio: “Miracolo che sia vivo”

Microsoft: “Aggiornamento CrowdStrike, colpiti 8,5 milioni dispositivi Windows”


La società di Redmond fornisce aggiornamenti e supporto dopo il tilt informatico globale "Attualmente stimiamo che l’aggiornamento di CrowdStrike abbia...
Read More
Microsoft: “Aggiornamento CrowdStrike, colpiti 8,5 milioni dispositivi Windows”

Raid aerei israeliani in Yemen: colpiti gli Houthi dopo attacco drone a Tel Aviv


Escalation di tensioni dopo il lancio di un drone verso Israele. Netanyahu agli Houthi: "Non sottovalutateci". Colpita la città portuale...
Read More
Raid aerei israeliani in Yemen: colpiti gli Houthi dopo attacco drone a Tel Aviv

GP d’Ungheria 2024: Lando Norris in Pole Position, McLaren Dominante


Prima fila tutta McLaren con Norris e Piastri. Verstappen in terza posizione, Sainz quarto La pole position del GP d'Ungheria...
Read More
GP d’Ungheria 2024: Lando Norris in Pole Position, McLaren Dominante

Tragedia a Codevilla (PV): 55enne muore cadendo da tetto di un capannone


L'incidente mortale è avvenuto questa mattina sulla strada provinciale 1 Bressana-Salice. Intervenuti carabinieri, tecnici dell'Ats e il 118 Un uomo...
Read More
Tragedia a Codevilla (PV): 55enne muore cadendo da tetto di un capannone

Tradotta in carcere la 49enne italiana che abbandonò e fece morire la madre


La donna aveva lasciato la madre invalida e non autosufficiente da sola per andare in vacanza, causando la sua morte. Trovati appunti...
Read More
Tradotta in carcere la 49enne italiana che abbandonò e fece morire la madre

“Disastro” globale Microsoft-CrowdStrike: ritorno normalità non sarà a breve


Ripresa lenta dopo il down globale dei sistemi informatici: il caos colpisce banche, ospedali e compagnie aeree. La soluzione al...
Read More
“Disastro” globale Microsoft-CrowdStrike: ritorno normalità non sarà a breve

Blinken: “Iran vicino a produrre materiale fissile per Armi Nucleari”


Il Segretario di Stato americano avverte della capacità dell'Iran di ottenere materiale fissile in poche settimane L'Iran è probabilmente in...
Read More
Blinken: “Iran vicino a produrre materiale fissile per Armi Nucleari”

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza