Connect with us

Published

on

La pandemia lascia il segno: nei prossimi 10 anni, 1 italiano su 2 (53%) si dice pronto a rivedere sostanzialmente le proprie abitudini in termini di mobilità. L’effetto Covid, dunque, si fa sentire e incide sulle forme e sui mezzi di trasporto che in futuro orienteranno gli spostamenti in Italia. A rivelarlo una ricerca Bva-Doxa per l’Osservatorio ‘Change Lab, Italia 2030’ realizzato da Groupama Assicurazioni, prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player del settore assicurativo in Italia, che ha voluto indagare i principali trend che entro il 2030 cambieranno le abitudini di vita degli italiani, partendo proprio dall’analisi dell’impatto che la recente pandemia ha avuto sulla mobilità nel nostro Paese.


Se oggi, complice la paura del Covid, persiste ancora una certa reticenza ad utilizzare mezzi di trasporto condivisi (attualmente solo 3 italiani su 10 dichiarano di far ricorso ai servizi di car sharing), il trend si inverte decisamente guardando al prossimo decennio, con un forte incremento delle formule alternative di mobilità: più di 6 Italiani su 10 (62%) si dichiarano pronti alla shared mobility; 4 su 10 (40%) ad utilizzare mezzi diversificati in base alle esigenze di movimento; il 36% si mostra disposto anche ad avvalersi esclusivamente di mezzi ecologici, mentre 9 su 10 sognano carburanti 100% green. I giovanissimi (18- 25 anni) sono i più inclini al cambiamento.

La ricerca rivela anche che tra 10 anni per l’85% degli intervistati la macchina ‘di famiglia’ continuerà ad essere un bene irrinunciabile (oggi lo è per il 93%): 6 su 10 non smetteranno di usare quotidianamente l’auto di proprietà. Comoda sì, ma non più scelta unica per gli spostamenti in città: gli Italiani si aprono anche a biciclette, monopattini, sharing, mezzi pubblici e nuove abitudini. E spunta il bisogno di un’assicurazione multimodale e flessibile, che segua la persona e non più il veicolo: 3 italiani su 10 la sottoscriverebbero subito.

“L’idea che ha ispirato il nostro Osservatorio è semplice: tutto cambia, anche il modo di percepire i mutamenti e di affrontarli nella propria vita quotidiana. E dietro ogni cambiamento ci sono rischi – che il mercato assicurativo può mitigare – e opportunità. Una cosa è certa: chi si ferma, ha già perso. La nostra Compagnia, da sempre attenta ai bisogni dei propri clienti, è pronta a sperimentare nuove strade per andare incontro alle mutevoli esigenze del consumatore moderno, con servizi sempre più diversificati e personalizzati: ‘su misura’”, commenta Pierre Cordier, amministratore delegato e direttore generale di Groupama Assicurazioni.

“Per questo motivo abbiamo scelto di fotografare 10 trend (1 per ogni anno) che nel prossimo decennio cambieranno il modo di vivere degli Italiani, con importanti risvolti sull’ambiente, sull’economia, sullo sviluppo dell’intero Paese” conclude Cordier. “Il Covid non ha messo in crisi la voglia di condivisione. Gli italiani, resilienti, sono pronti a cambiare abitudini. Cambiare è sempre difficile, ma è inevitabile” aggiunge il sociologo e psichiatra Paolo Crepet.

“Le tecnologie abilitanti la transizione ecologica e digitale ci indurranno a modificare gli stili di mobilità. Ed è così che nelle grandi città più progredite si vive senza più auto di proprietà, ma spostandosi con una infinità di mezzi e di servizi diversi: dal monopattino alla metropolitana, dall’auto al tram, dalla bici al bus elettrico, sia pubblici che in condivisione” conclude Andrea Poggio, responsabile mobilità di Legambiente.

LE ULTIME NOTIZIE

Gaza: Israele potrebbe allagare tunnel di Hamas, Onu “Situazione grave”


Situazione Umanitaria e Militare a Gaza: Appello delle Nazioni Unite Martin Griffiths delle Nazioni Unite sottolinea la gravità della situazione...
Read More
Gaza: Israele potrebbe allagare tunnel di Hamas, Onu “Situazione grave”

Conflitto Russia-Ucraina: droni Kiev su Crimea


Respinta degli Attacchi con Droni Nella notte, la Russia ha dichiarato di aver respinto vari attacchi con droni orchestrati dall'Ucraina....
Read More
Conflitto Russia-Ucraina: droni Kiev su Crimea

Israele avvia nuova fase attacco e cerca leader Hamas anche fuori Gaza


Inizio dell'Operazione di Terra a Sud di Gaza City Le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno avviato un'operazione di terra...
Read More
Israele avvia nuova fase attacco e cerca leader Hamas anche fuori Gaza

Assalto a portavalori: assalitori in fuga, indagini in corso


Tentativo assalto portavalori sulla A4 Torino-Milano Questa mattina, attorno alle 6.30, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano, vicino al ponte sul Ticino...
Read More
Assalto a portavalori: assalitori in fuga, indagini in corso

Previste condizioni Meteo avverse in Italia nei prossimi 7 giorni


Prima Perturbazione: Neve in Pianura Attesa dal 4 Dicembre Il meteorologo Antonio Sanò, fondatore di www.iLMeteo.it, prevede l'arrivo di due...
Read More
Previste condizioni Meteo avverse in Italia nei prossimi 7 giorni

Secondo Click Day decreto flussi: apertura domande per Colf e Badanti


Istruzioni Operative e Scadenza: 31 dicembre 2023 Alle 9 di oggi, 4 dicembre, ha preso il via il secondo click...
Read More
Secondo Click Day decreto flussi: apertura domande per Colf e Badanti

Ucraina: nuovi sviluppi, attacchi russi soprattutto dalla Crimea


Attacchi Droni dalla Crimea: Aeronautica Ucraina Respinge l'Offensiva Il 4 dicembre 2023, la tensione crescente tra Russia e Ucraina vede...
Read More
Ucraina: nuovi sviluppi, attacchi russi soprattutto dalla Crimea

Arresto per Attività Terroristiche: Pakistani e Italiano Coinvolti


Operazione Antiterrorismo a Brescia: Arrestati Due Sospettati Nel corso di un'operazione antiterrorismo coordinata dalla procura di Brescia-Dda, la polizia ha...
Read More
Arresto per Attività Terroristiche: Pakistani e Italiano Coinvolti

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza