LiberoReporter

Somalia: attacco contingente italiano e Usa, nessuna vittima

Aggiornamento da Mogadiscio – 13:15 Due mezzi del contingente italiano sono stati investiti da un’esplosione di un ordigno improvvisato, al ritorno di un addestramento con le forze locali somali: come confermato dal profilo ufficiale Twitter dello Stato maggiore della Difesa italiano, nessuno dei nostri militari ha subito conseguenze dalla deflagrazione. Confermata anche l’esplosione avvenuta a Balidogle, dove la situazione, secondo fonti americane, non ha provocato alcuna vittima, come invece affermato dai terroristi islamici, che vantavano di aver colpito parecchie vittime.

Secondo alcuni media americani, sarebbe esploso questa mattina a Mogadiscio, un ordigno rudimentale al passaggio di un convoglio militare e tra questi vi sarebbero coinvolti anche alcuni militari italiani. Il mezzo su cui erano, sarebbe stato investito dalla deflagrazione, ma al momento non è dato sapere che danni siano stati provocati e se effettivamente sono coinvolti i nostri militari, che effettivamente, come confermato da fonti del Ministro della Difesa, stazionano e prestano servizio in quella zona, nelle vicinanza dell’accademia militare “Jaalle Siyad” della capitale somala. Non vi è neppure al momento alcuna rivendicazione dell’attentato e si attendono ulteriori informazioni in merito. Pare che vi sia stato contemporaneamente un altro attacco a Balidogle, dove in questo caso l’obiettivo era una base americana, colpita con buona probabilità da due autobomba che recano la firma dei terroristi islamici di al-Shabaab somali. Notizia in evoluzione.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends