LiberoReporter

Gorizia: crollo palazzina, ritrovato corpo senza vita terza persona che risultava dispersa

Aggiornamento ore 15 – E’ stato ritrovato il corpo senza vita della terza persona coinvolta nel crollo della palazzina di via XX Settembre a Gorizia, avvenuto questa mattina, probabilmente a causa di una fuga di gas, che inizialmente era stata data per dispersa. Sale a tre dunque il numero delle vittime. I vigili del fuoco proseguono i lavori per mettere in sicurezza l’area e per fare i rilievi per capire quale sia stata la causa dello scoppio e del successivo crollo.

LA NOTIZIA DELLA PRIMA ORA – Potrebbe essere una fuga di gas, la causa dell’esplosione e del successivo crollo, di una palazzina a Gorizia. La casa a due piani è venuta giù dopo la deflagrazione intorno alle 4,20 di questa mattina. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno estratto due persone senza vita dalle macerie, mentre una terza, che si ipotizza fosse all’interno della palazzina prima del crollo, risulta tuttora dispersa. Il fatto è avvenuto in via XX Settembre al civico 87, della città goriziana.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends