LiberoReporter

Aggiornamento Norvegia, attacco con arco e frecce: matrice terroristica




Aggiornamento 14 ottobre –  Un atto di terrorismo”. Così il servizio di Intelligence norvegese (Pst) ha descritto l’attacco condotto ieri sera a Kongsberg da un uomo di 37 anni che, armato di arco e frecce, ha ucciso cinque persone. ”Gli eventi di Kongsberg appaiono al momento come un atto di terrorismo, ma l’inchiesta, condotta dal distretto di polizia del sud-est, chiarirà più nel dettaglio da cosa sono stati motivati . Il livello di minaccia in Norvegia è ancora considerato moderato”, si legge in una nota.

”Il livello della minaccia in Norvegia è considerato moderato”, fanno sapere poi. ”Il Pst ritiene ancora possibile che estremisti islamici ed estremisti di destra cercheranno di compiere attacchi terroristici in Norvegia”, prosegue il testo. ”Gli attacchi a persone colpite a caso nei luoghi pubblici sono un modus operandi ricorrente tra gli estremisti islamici che praticano il terrore in Occidente”, afferma la nota.

Il 37enne verrà sottoposto a una perizia psichiatrica, ha dichiarato la procuratrice norvegese, Ann Iren Svane Mathiassen, all’emittente televisiva pubblica Nkr. La salute dell’uomo verrò valutata da esperti psichiatrici forensi, ha affermato, spiegando che ”non si tratta di una prassi insolita in casi così gravi”. Mathiassen ha anche spiegato che l’aggressore ”diverse volte è entrato in contatto con il servizio sanitario”.

L’uomo ha diversi precedenti, in particolare arresti per piccole quantità di droga e nel 2020 era stato sottoposto a un ordine di restrizione di sei mesi per aver minacciato di un uccidere un familiare.

Il capo della polizia, Ole Bredruo Saeverud, ha confermato che il sospetto aveva attirato l’attenzione della polizia per la sua conversione all’Islam, evidenziando il rischio di una possibile radicalizzazione. Secondo quanto riferito, questo tipo di segnalazione non sarebbe stata fatta nell’anno in corso.

Durante l’interrogatorio della scorsa notte l’uomo ha ammesso di aver ucciso le cinque vittime, quattro donne ed un uomo tra i 50 ed i 70 anni, mentre altre persone sono rimaste ferite nell’attacco in cui sarebbero state usate altre armi sulle quali però la polizia non ha ancora fornito ulteriori informazioni.

ore 22,30 – Sono 5 i morti dell’attacco con arco e frecce avvenuto in Norvegia oggi. Tra i feriti ci sarebbe anche un poliziotto ferito alla schiena. Il primo allarme su quanto stesse accadendo è arrivato alle forze dell’ordine intorno alle 18,10 di questa sera e mezzora dopo circa l’uomo è stato bloccato dalla polizia. Ancora non trapelano notizie a riguardo dell’aggressore.

ore 22 – La polizia non esclude che dietro l’attacco con arco e freccia avvenuto oggi nella città di Kongsberg ci possa essere  un ”background terroristico”. L’uomo ha colpito in una zona residenziale davanti ad alcuni negozi, partendo da un supermercato, la Coop Extra nella zona ovest della città norvegese. L’uomo armato di arco si sarebbe spostato in altre zone di della città.

La notizia della prima ora – Diverse persone sono state uccise e altre sono rimaste ferite in un attacco condotto con arco e frecce nella città di Kongsberg in Norvegia, a 80 chilometri da Oslo. Arrestato l’uomo, che avrebbe agito da solo; la polizia non ha fornito alcun particolare sulle generalità del sospettato. Non ancora chiari i motivi di tale gesto folle.

Lo ha reso noto il capo della polizia locale, Oeyvind Aas, spiegando che un uomo è stato fermato e che ”ha agito da solo”. ”Diverse persone sono rimaste ferite e molte sono morte”, ha detto Aas senza quantificare il numero delle vittime.

(con fonte AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Quarantena Covid, a rischio indennità malattia


Diventa sempre più remota la possibilità di riconoscere l'indennità di malattia ai lavoratori finiti in quarantena perché in contatto con...
Read More
Quarantena Covid, a rischio indennità malattia

Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore


I carabinieri hanno arrestato a Saronno, in provincia di Varese, un 51enne, accusato di aver aggredito un uomo lo scorso...
Read More
Morto a Varese dopo lite al bar, arrestato presunto aggressore

Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve


Super green pass e green pass 'base', c'è intesa sul Dpcm legato all'ultimo decreto che ha introdotto, il 5 gennaio...
Read More
Super Green Pass o di base: intesa su attività esentate, dove non serve

Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì


Sul tavolo anche i ristori per i settori più colpiti. Fonti del Mef, riguardo al dl sostegni, tornano a confermare...
Read More
Bollette luce e gas e misure anti rincari, verso Cdm giovedì

Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio


Sono 83.403 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi, lunedì 17 gennaio, secondo i dati e i numeri Covid...
Read More
Covid Italia, 83.403 contagi e 287 morti: i dati per regione 17 gennaio

Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere


Il Tribunale del Riesame di Roma ha confermato la custodia cautelare in carcere per Raul Esteban Calderon, il presunto killer...
Read More
Omicidio Diabolik, presunto killer resta in carcere

Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti


Lo Spezia batte 2-1 il Milan in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Meazza'...
Read More
Serie A: Milan-Spezia 1-2, rossoneri inconcludenti

Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano


Il Napoli supera 2-0 il Bologna in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Dall'Ara'...
Read More
Serie A: Bologna- Napoli 0-2, doppietta di Lozano
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends