LiberoReporter

Corea Nord: Kim Jong-un in gravi condizioni dopo intervento chirurgico

Non ci sono notizie certe, di prima mano, ma sembra che Kim Jong-un, il leader unico del regno eremita, non goda di buona salute. Impossibile sapere di più, ma il dittatore nordcoreano non appare in pubblico ormai da oltre una decina di giorni e questo alimenta ancora di più il mistero sulle sue condizioni di fisiche. Dalla Corea del Nord già non si riesce ad avere alcuna notizia su casi di Coronavirus, per la stretta che le autorità hanno imposto sulle notizie riguardanti l’epidemia diffusa dal virus Sars-Cov-2, ora alcuni media americani hanno iniziato a diffondere la notizia che Kim abbia subito un intervento cardiovascolare intorno al 12 di questo mese e che le sue condizioni di salute post operatorie non siano affatto buone.

Le cause dei problemi cardiocircolatori

Il troppo fumo, l’obesità e lo stress da lavoro, sarebbero le cause principali dell’affaticamento del muscolo cardiaco di Jong-un. La fonte di questa notizia sono alcuni dissidenti nordcoreani in esilio, che attraverso un sito web da loro gestito hanno diffuso la news ma anche fonti d’intelligence a stelle e strisce hanno ricevuto notizia del grave pericolo per la vita di Kim Jong-un e stanno lavorando per verificare tale condizione. La casa Bianca non ha voluto neppure commentare la notizia. L’ultima apparizione pubblica è avvenuta giorno 11 aprile e il 15 sempre dello stesso mese, Kim non era presente alla festa per la celebrazione del compleanno del nonno.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends