LiberoReporter

Brasile: muore in incidente aereo la star Marília Mendonça, aveva 26 anni




Marília Mendonça, una delle cantanti contemporanee più famose del Brasile, è morta in un incidente aereo all’età di 26 anni. Altre quattro persone – suo zio, il suo produttore e due membri del suo staff – sono morte nell’incidente, avvenuto in una zona rurale nello stato sud-orientale di Minas Gerais. È stata aperta un’inchiesta per determinare le cause dello schianto.

Vincitrice del Latin Grammy nel 2019, Mendonça è diventata famosa per le sue canzoni sulle esperienze amorose fallimentari delle donne.

Mendonça era uno dei più grandi nomi della musica country brasiliana, genere noto come ‘sertanejo’ ed aveva iniziato la sua carriera da adolescente. Era diventata una star nazionale nel 2016 con un successo sull’infedeltà. Proprio per il genere delle sua canzone, era soprannominata la “Regina della sofferenza”.

L’anno scorso, dopo che i suoi concerti erano stati cancellati a causa della pandemia, si era esibita in una serie di concerti online. Uno di questi aveva stabilito il record del live streaming più visto al mondo, con un picco di 3,3 milioni di spettatori su YouTube. Nel 2020 è stata l’artista più ascoltata in Brasile su Spotify.

Mendonça, che aveva un figlio di due anni, avrebbe dovuto esibirsi in un concerto venerdì sera nella città di Caratinga, a 12 km dal luogo dell’incidente. Qualche ora prima dell’incidente, ha pubblicato un video sui social media in cui si preparava a salire a bordo dell’aereo privato.

Lo staff della cantante aveva inizialmente smentito la notizia della morta, poi purtroppo confermata dalle autorità. Le tv hanno mostrato le immagini dell’aereo precipitato vicino a una cascata in una zona montuosa. Dopo la conferma della sua morte, il calciatore brasiliano Neymar ha scritto su Twitter: “Mi rifiuto di credere, mi rifiuto”. Anche la cantante Anitta ha twittato: “Non ci posso credere. Voglio credere che ci sia ancora speranza”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Tragedia sul lavoro a Torino, operaio cade in cantiere e muore


Infortunio mortale sul lavoro questo pomeriggio a Torino. A perdere la vita un operaio di 43 anni di origine brasiliana...
Read More
Tragedia sul lavoro a Torino, operaio cade in cantiere e muore

Variante Omicron “è all’89%, domina nel mondo: rischio resta molto alto”


E' ormai "predominio Omicron su scala globale". A sancirlo è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che nel suo bollettino settimanale...
Read More
Variante Omicron “è all’89%, domina nel mondo: rischio resta molto alto”

Covid Italia, 167.026 contagi e 426 morti: i dati per regione 26 gennaio


Sono 167.026 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 26 gennaio 2022, secondo i numeri covid - regione per regione...
Read More
Covid Italia, 167.026 contagi e 426 morti: i dati per regione 26 gennaio

Salvini riunisce i suoi e ai cronisti dice: “Nomi di alto profilo, ne faremo altri”


"Lavoro con fiducia, serietà e ottimismo. La soluzione può essere vicina". Il leader della Lega, Matteo Salvini, si esprime così...
Read More
Salvini riunisce i suoi e ai cronisti dice: “Nomi di alto profilo, ne faremo altri”

Licata: movente l’eredità per la strage di oggi, Sindaco: “Lutto cittadino”


Aveva pianificato tutto, fin nei minimi particolari, Angelo Tardino, imprenditore agricolo di Licata di 48 anni. Alle sei di questa...
Read More
Licata: movente l’eredità per la strage di oggi, Sindaco: “Lutto cittadino”

Re-think Circular Economy Forum torna a Milano


Con l’obiettivo di favorire la nascita e la diffusione di attività innovative e imprenditoriali e accelerare la transizione verso un’economia...
Read More

a che punto siamo rispetto all’Agenda 2030


Sviluppo sostenibile: a che punto siamo rispetto all'Agenda 2030Complessivamente sono 17 gli obiettivi stabiliti dall'ONU con l'Agenda 2030 per lo...
Read More

Quirinale, 3° giorno – Ancora una fumata nera. Domani ore 11 quarto voto


Senza ancora una intesa tra i partiti, oggi alle ore 11, sempre alla Camera dei Deputati, partirà il terzo giorno...
Read More
Quirinale, 3° giorno – Ancora una fumata nera. Domani ore 11 quarto voto
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends