LiberoReporter

Coronavirus: 18 decessi, è il numero più basso da inizio pandemia

Sono 18 i morti in Italia per Coronavirus nelle ultime 24 ore. E’ il numero più basso di decessi in un giorno dall’inizio dell’emergenza. Secondo i dati forniti dalla Protezione Civile, sale a 34.675 il bilancio totale delle vittime. Scende sotto quota 2mila il numero dei pazienti ancora ricoverati: sono 1.853, con una riduzione di 185 rispetto a ieri. In terapia intensiva si trovano 115 persone (-12), in isolamento domiciliare 17.605. Sono meno di 20mila gli attualmente positivi, nel dettaglio 19.573 (-1.064), mentre il totale dei guariti sale a 184.585 (+1.159). I casi totali dall’inizio dell’emergenza sono 238.833 (+122). In tutto sono stati eseguiti 5.053.827 tamponi (+41.135) per 3.081.127 casi testati.

I dati dalle regioni

A Bolzano e in sette regioni si registrano zero contagi. Si tratta di Molise, Basilicata, Sardegna, Valle d’Aosta, Umbria, Abruzzo e Friuli Venezia Giulia. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 12.903 in Lombardia, 1.870 in Piemonte, 1.089 in Emilia-Romagna, 564 in Veneto, 337 in Toscana, 255 in Liguria, 886 nel Lazio, 493 nelle Marche, 141 in Campania, 190 in Puglia, 51 nella Provincia autonoma di Trento, 71 in Friuli Venezia Giulia, 391 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 89 nella Provincia autonoma di Bolzano, 12 in Umbria, 15 in Sardegna, 5 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise e 8 in Basilicata.

La protezione civile segnala che la Regione Sardegna ha effettuato un ricalcolo dei casi totali, sottraendone nove precedentemente comunicati.

 

(AdnKronos)

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends