LiberoReporter

Hong Kong: si torna a manifestare e ripartono gli scontri

Polizia e manifestanti si sono scontrati ancora una volta nell’ex colonia britannica. Nuove manifestazioni e conseguenti disordini a Hong Kong

La nuova rivoluzione degli ombrelli continua e i manifestanti sono scesi ancora in piazza contro le autorità locali filocinesi e contro la Cina, e come sempre le forze dell’ordine hanno cercato di disperdere gli assembramenti. Scene di caos vengono descritte sui social, sopratutto nei centri commerciali, e con la polizia che ha iniziato a sparare lacrimogeni nella zona dell’Hotel Peninsula e tutta quell’area compresa tra Salisbury Road e Nathan. La protesta si è spostata poi in Harbour City a Tsim Sha Tsui. Tante le persone ferite.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends