LiberoReporter

Venezuela: esercito denuncia violazione spazio aereo da parte degli Usa

Un aereo di ricognizione a stelle e strisce, è entrato nello spaio aereo venezuelano senza alcuna autorizzazione. Lo rivelano fonti militari di Caracas, secondo cui, “I servizi del traffico aereo hanno tentato di comunicare con il velivolo senza ottenere una risposta efficace”. Il Comando Operativo Strategico della Forza Armata Nazionale Bolivariana, ha denunciato che nel giorno di mercoledì 31 luglio, un aereo statunitense è entrato nell’area della regione dei controllori di volo di Maigeìta, senza rispettare i dovuti protocolli, mettendo a rischio la sicurezza delle operazioni di volo nella zona. Da Caracas, fonti della Difesa hanno bollato come “Irresponsabile questa tenuta da parte del regime imperialista americano, visto che questa è la seconda volta in una settimana che accade una simile intrusione. Il velivolo americano ha volato nello spazio aereo venezuelano senza farsi riconoscere ne rispondere ai messaggi dei controllori di volo per ben 80 minuti. Non si ha notizia di eventuali intercettazioni dei caccia di Maduro per far desistere il ricognitore dal violare l’area dei cieli di competenza del paese latinoamericano.

 

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends