Connect with us

Published

on

Il procuratore capo della Corte penale internazionale, Karim Khan, ha richiesto mandati di arresto internazionali per il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il leader di Hamas a Gaza Yahya Sinwar, accusandoli di crimini di guerra e crimini contro l’umanità. La richiesta ha suscitato forti reazioni da parte di Israele e degli Stati Uniti

Il procuratore capo della Corte penale internazionale (CPI), Karim Khan, ha richiesto ai giudici l’emissione di mandati di arresto internazionali contro il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il leader di Hamas a Gaza, Yahya Sinwar, accusandoli di crimini di guerra e crimini contro l’umanità. Khan ha esposto queste preoccupazioni in un videomessaggio sui social media, citando prove raccolte dal suo ufficio.

Khan ha anche chiesto un mandato di arresto per il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant, accusandolo, insieme a Netanyahu, di crimini come sterminio, uso della fame come metodo di guerra, negazione degli aiuti umanitari, trattamenti crudeli e presa di mira della popolazione civile durante il conflitto seguito all’attacco di Hamas del 7 ottobre. Netanyahu ha risposto definendo le accuse “uno scandalo” e ribadendo che non fermeranno Israele.

Per Hamas, oltre a Sinwar, Khan ha richiesto mandati di arresto per Mohammed Diab Ibrahim al-Masri (conosciuto come Mohammed Deif) e Ismail Haniyeh, accusandoli di sterminio, omicidio, presa di ostaggi, torture, stupro e violenza sessuale durante la detenzione.

La CPI esaminerà ora la richiesta di Khan. Questo è il primo caso in cui la CPI prende di mira un leader di un alleato stretto degli Stati Uniti. In precedenza, la CPI ha emesso un mandato di arresto contro il presidente russo Vladimir Putin per la guerra in Ucraina.

Il presidente israeliano Isaac Herzog ha criticato duramente la richiesta di Khan, definendola “scandalosa” e un “passo politico unilaterale” che incoraggia il terrorismo e viola i principi fondamentali della Corte. Ha sottolineato che Hamas è responsabile di crimini terribili e ha riaffermato il diritto di Israele di difendere i propri cittadini.

Biden furioso contro richiesta Corte; “Vergognosa”

Il presidente americano Joe Biden ha definito la richiesta della CPI “vergognosa” e ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti a Israele. Il segretario di Stato Antony Blinken ha dichiarato che l’equivalenza tra Israele e Hamas fatta dal procuratore è “vergognosa” e ha aggiunto che questa decisione potrebbe mettere a rischio gli sforzi per un cessate il fuoco e aumentare la precarietà dell’assistenza umanitaria a Gaza. Blinken ha anche criticato la CPI per non aver concesso a Israele la possibilità di indagare internamente prima di richiedere i mandati di arresto.

La CPI ha risposto affermando che, nonostante i loro sforzi, non hanno ricevuto da Israele informazioni che dimostrassero azioni interne significative per affrontare i presunti crimini.

LE ULTIME NOTIZIE

Arkansas: 3 morti e 10 feriti in una sparatoria in un negozio di alimentari
Uomo apre il fuoco in un negozio del sud di Little Rock, due agenti tra i feriti Nella comunità di...
Read More
Raid aereo israeliano a Gaza: 22 morti tra i rifugiati presso la Croce Rossa
Tragico attacco nei pressi dell'ufficio del Cicr, mentre gli Stati Uniti rassicurano Israele sul supporto contro Hezbollah Un raid aereo...
Read More
Nuova strategia USA: priorità all’Ucraina per i sistemi Patriot
Gli Stati Uniti accelerano la consegna di missili intercettori a Kiev, penalizzando temporaneamente altri alleati L'Amministrazione Biden ha deciso di...
Read More
Rivolta passeggeri su volo Volotea Roma-Olbia: ritardi, caldo e panico
Decollo posticipato di oltre tre ore, blackout e aria condizionata guasta: tre passeggeri si rifiutano di ripartire Passeggeri in rivolta...
Read More
Il drammatico racconto di Turetta: la confessione dell’omicidio di Giulia Cecchettin
I tragici dettagli del delitto che ha scosso l'Italia: tra regali rifiutati, rabbia incontrollata e l'estremo tentativo di fuga I...
Read More
Caldo intenso e ciclone in arrivo: allerta su tutta Italia
Bollino rosso a Bari e Campobasso, previsti temporali e grandinate dalla prossima settimana La stretta del caldo intenso sull'Italia prosegue...
Read More
Euro 2024: Olanda e Francia pareggiano 0-0 nel Big Match del Gruppo D
La classifica rimane incerta: Olanda e Francia in testa con 4 punti, Austria insegue con 3, Polonia fuori Olanda e...
Read More
Euro 2024: Austria abbate la Polonia con secco 3-1
La Polonia a zero punti è virtualmente eliminata dopo la seconda sconfitta consecutiva L'Austria ha sconfitto la Polonia per 3-1...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza