Connect with us

Published

on

Il capo degli Affari Umanitari delle Nazioni Unite, Martin Griffiths, ha presentato un piano in 10 punti per fermare la “carneficina” nella Striscia di Gaza. Ecco i punti chiave del piano:

1. Apertura di Altri Valichi di Frontiera:

  • Inclusa l’apertura del valico di Kerem Shalom per consentire un flusso continuo di aiuti umanitari.

2. Rispetto del Diritto Umanitario Internazionale:

  • Le parti coinvolte devono rispettare il diritto umanitario internazionale, aderire a un cessate il fuoco umanitario e fermare i combattimenti.

3. Facilitare gli Sforzi delle Agenzie di Aiuti:

  • Consentire alle agenzie di aiuti di garantire un flusso sicuro e continuo di convogli di aiuti.

4. Accesso a Carburante:

  • Permettere all’ONU e ad altre organizzazioni umanitarie di accedere a carburante in quantità sufficienti per garantire aiuti e servizi basilari.

5. Portare Aiuti Senza Impedimenti:

  • Garantire che gli aiuti possano essere portati a Gaza senza impedimenti o interferenze.

6. Espansione dei Rifugi Sicuri:

  • Espandere il numero di rifugi sicuri per gli sfollati nelle scuole e altre istallazioni pubbliche, garantite come zone sicure durante le ostilità.

7. Migliorare il Meccanismo di Notificazione Umanitaria:

  • Migliorare il meccanismo di notificazione umanitaria per evitare attacchi contro civili e infrastrutture civili.

8. Punti di Distribuzione degli Aiuti Civili:

  • Stabilire punti di distribuzione degli aiuti civili.

9. Libertà di Movimento per i Civili:

  • Permettere ai civili di muoversi in zone sicure e tornare volontariamente alle loro residenze.

10. Sostegno Finanziario:

  • Finanziare la risposta umanitaria che attualmente richiede oltre 1,1 miliardi di euro.

Sottolineare l’importanza di un cessate il fuoco umanitario per consentire la ripresa dei servizi basilari, del commercio, facilitare l’ingresso degli aiuti, la liberazione degli ostaggi e dare respiro ai civili. Griffiths ha fatto un appello per un ampio sostegno internazionale e ha dichiarato che è urgente agire prima che sia troppo tardi per evitare ulteriori sofferenze nella regione.

LE ULTIME NOTIZIE

Il Napoli domina il Sassuolo: 6-1 al Mapei Stadium
Nel recupero della 21ª giornata della Serie A 2023-2024, il Napoli travolge il Sassuolo con un netto 6-1 al Mapei...
Read More
Richiesta protezione Transnistria a Mosca contro le pressioni della Moldova
I rappresentanti della repubblica autoproclamata della Transnistria hanno chiesto a Mosca "protezione contro le pressioni della Moldova" durante un congresso...
Read More
Contrastare lo spreco alimentare: a Roma parte il progetto ‘Tenga il resto’
L'Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale ha avviato il progetto 'Tenga il resto' con l'obiettivo di...
Read More
Danni ambientali: analisi cause principali e suggerimenti per la prevenzione
I danni all'ambiente rappresentano una grave minaccia per le risorse naturali, la salute pubblica e l'economia. Ogni anno in Italia...
Read More
Emergenza Dengue in Brasile: un milione di casi in due mesi
In Brasile, l'emergenza legata al virus della Dengue non mostra segni di attenuazione. Secondo le autorità sanitarie, nel corso di...
Read More
Produrre legname senza abbattere gli alberi: come funziona il Daisugi
Creare legname senza abbattere alberi: questa è la “lezione” di economia circolare regalata dal Daisugi, una tecnica sostenibile per la...
Read More
Omocidio Sara Buratin: individuato possibile veicolo del marito nel Fiume
Nelle recenti indagini sull'omicidio di Sara Buratin, avvenuto a Bovolenta, vicino a Padova, sono state fatte nuove scoperte. I vigili...
Read More
Fabrizio Corona condannato per diffamazione per vicenda Icardi-Nara-Brozovic
Il tribunale di Milano ha emesso una sentenza di condanna nei confronti di Fabrizio Corona per diffamazione, imponendo al noto...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza