LiberoReporter

Hamas lancia razzi in mare come esercitazione, Israele risponde a minacce

Hamas ha lanciato almeno 11 razzi in mare questa mattina come parte di un’esercitazione in corso volta a dimostrare la forza del suo braccio armato e altre fazioni terroristiche musulmane a Gaza minacciano di porre fine al cessate il fuoco raggiunto con Israele.

I terroristi musulmani a Gaza continuano a tentare di uccidere gli ebrei lanciando ordigni esplosivi e bombe incendiarie attaccate a palloncini nel territorio israeliano. Un ordigno esplosivo è atterrato a Nir Moshe. I genieri della polizia sono stati chiamati per neutralizzare la bomba.

Saif al-Islam, una cellula di terroristi musulmani che ha lanciato migliaia di ordigni incendiari in Israele, ha minacciato gli ebrei che vivono vicino al confine di Gaza, intimando loro di lasciare le proprie case e che nelle prossime ore si intensificheranno i lanci.

Ieri, aerei dell’IDF hanno bombardato un posto di osservazione di Hamas nel nord di Gaza come rappresaglia agli attacchi incendiari.

La scorsa settimana, un razzo è stato lanciato da Gaza ed è stato intercettato dal sistema di difesa missilistica Iron Dome.

 

 

(Fonte: btnews.online)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends