LiberoReporter

In Israele raid aviazione Stella David contro obiettivi Gaza

Hamas non rispetta la tregua lanciando alcuni razzi nel sud di Israele e l’aviazione ebraica nella notte ha colpito la striscia di Gaza con raid mirati alle postazioni e alle istallazioni delle milizie delle Brigate Ezzedin al-Qassam, braccio militare di Hamas. Non si hanno notizie di persone coinvolte nei bombardamenti israeliani, anche se dall’inizio della nuova escalation sono 34 i palestinesi uccisi.

Nuovi raid di Israele

Le nuove operazioni israeliane nella Striscia di Gaza, sono state confermate dalle forze di sicurezza dell’Idf: “I nostri aerei hanno attaccato obiettivi terroristici di Hamas a Gaza. Le nostre risposte si fermeranno solo davanti a una cessazione delle minacce alla nostra popolazione del sud. Restiamo pronti a diversi scenari” ha confermato in una nota il comando dell’Israel defense force.

Coinvolta questa notte Be’er Sheva

Questa notte le sirene avevano allarmato la città Be’er Sheva, fortunatamente senza conseguenza in quanto i razzi sono stati intercettati dalle batterie anti-missili Iron Dome. Solo paura per coloro che vivono a ridosso della striscia, anche se la MDA (Magen David Adom, l’equivalente della Croce Rossa in Israele) ha dovuto soccorrere alcuni civili in stato di choc o per leggeri ferimenti, causati da cadute per l’emergenza di dover recarsi con urgenza nei ricoveri anti-razzo.

 

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends