Connect with us

Published

on

Ad oggi, la Carta della Natura è stata realizzata e completata in 15 Regioni italiane, pari al 71% del territorio nazionale. I lavori di realizzazione cartografica hanno permesso di classificare e mappare in Italia 37 tipi di paesaggio e di selezionare 290 tipi di habitat terrestri per la cartografia nazionale alla scala 1:25.000. Nelle 15 Regioni mappate, il processo valutativo di Carta della Natura ha evidenziato una percentuale significativa (30%) di territorio ad elevato pregio naturale e un 3,3% a rischio di degrado. Sono alcuni dati emersi durante la presentazione Ispra del progetto ‘Carta della Natura per conoscere, proteggere e pianificare’, a 10 anni dal precedente convegno.

Il mosaico ambientale

Carta della Natura – spiega Ispra – è un progetto nazionale con l’obiettivo di realizzare prodotti cartografici che mostrano la distribuzione di ecosistemi e habitat terrestri italiani, mettendo in evidenza le aree di pregio naturale e quelle a rischio di degrado. Il mosaico ambientale nelle 15 Regioni ha evidenziato una prevalenza degli ambienti antropici: urbani, industriali e agricoli, con il 54,5% del territorio mappato; una porzione rilevante di ambienti boschivi e forestali su una superficie del 26% e solo lo 0,2% interessato da ambienti naturali umidi e torbiere; una superficie esigua che dà ragione della loro rarità e frammentarietà e dunque del loro estremo interesse dal punto di vista conservazionistico.

Le trasformazioni: Molise e Friuli Venezia Giulia

Gli aggiornamenti dei prodotti cartografici del progetto consentono di registrare le trasformazioni ambientali che avvengono nel tempo. In Molise e Friuli Venezia Giulia le nuove carte degli habitat prodotte hanno permesso di osservare variazioni interessanti intercorse nell’ultimo decennio; in Molise è stato registrato un processo di abbandono di pratiche agricole e pastorali nei territori montani con un aumento significativo delle superfici arbustive, di 3.500 ettari, a discapito di superfici prative. In Friuli Venezia Giulia si è constatato l’effetto dei cambiamenti climatici e in particolare l’arretramento, se non la scomparsa, di vaste porzioni di ghiacciai e nevai: la loro superficie, nella nuova carta, ha subito una riduzione prossima al 50%.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Luna: primo lander privato atterra con successo dopo 52 Anni, è Odysseus


Il primo lander privato ha toccato la Luna 23 minuti dopo la mezzanotte italiana, segnando un momento storico. Odysseus, un...
Read More
Luna: primo lander privato atterra con successo dopo 52 Anni, è Odysseus

Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro


Nuovi attacchi contro il territorio ucraino. Usa varano nuove sanzioni contro Mosca Nella recente escalation di tensioni, attacchi russi con...
Read More
Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro

Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi


Un devastante incendio ha colpito un condominio nella città costiera spagnola di Valencia, causando almeno quattro vittime. I servizi di...
Read More
Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi

Europa League, Milan e Roma vanno avanti


Europa League: Milan avanza nonostante la Sconfitta, Roma vince ai Rigori Il Milan si qualifica per gli ottavi di finale...
Read More
Europa League, Milan e Roma vanno avanti

Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino


La Lazio si riprende dalla sconfitta casalinga contro il Bologna di domenica, vincendo per 2-0 in trasferta contro il Torino...
Read More
Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino

Verde e sostenibilità devono interessare anche lo sport


“Questa è un fiera legata al verde e alla sostenibilità, temi che devono interessare anche il mondo sportivo. È necessario...
Read More
Verde e sostenibilità devono interessare anche lo sport

Trattamento suolo e gestione acque temi centrali


“Nell’approvazione del Piano Aria e Clima e degli obiettivi da raggiungere, il trattamento del suolo e la gestione delle acque...
Read More
Trattamento suolo e gestione acque temi centrali

Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario


Tragedia sul Lavoro in Campania: Morto Operaio a Pratola Serra Un operaio di 52 anni ha perso la vita in...
Read More
Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza