LiberoReporter

Maneskin, Damiano negativo a test antidroga. Caso chiuso!




Damiano dei Maneskin negativo al test antidroga. Lo comunica l’European Broadcasting Union, mettendo ufficialmente fine alle polemiche sollevate dall’accusa nei confronti del frontman della band vincitrice dell’Eurovision 2021, accusato di aver sniffato cocaina in diretta. “A seguito delle accuse di consumo di droga nella Green Room dell’Eurovision Song Contest Grand Final di sabato 22 maggio – si legge – l’European Broadcasting Union (EBU), come richiesto dalla delegazione italiana, ha condotto un esame approfondito dei fatti, controllando anche tutti i filmati disponibili. Un test antidroga è stato anche intrapreso volontariamente nella giornata di oggi dal cantante del gruppo Måneskin che ha restituito un risultato negativo”.

“Nessun consumo di droga è avvenuto nella Green Room e riteniamo chiusa la questione”, scrive l’Ebu. Che aggiunge: “Siamo allarmati dal fatto che speculazioni inesatte che portano a notizie false abbiano oscurato lo spirito e l’esito dell’evento e influenzato ingiustamente la band. Ci congratuliamo ancora una volta con Måneskin e auguriamo loro un enorme successo. Non vediamo l’ora di lavorare con il nostro partner italiano Rai alla produzione di uno spettacolare Eurovision Song Contest in Italia il prossimo anno”.

FRANCIA – Intanto la Francia ha fatto sapere non sporgerà reclamo sulla vittoria dei Maneskin all’Euovision 2021, perché l’Italia non ha rubato la vittoria”. Lo ha affermato al numero uno di France Télévisions, la tv pubblica francese. Delphine Ermotte, nel corso di un’intervista al quotidiano Parisien. L’osservazione si riferisce alle polemiche, sollevate da alcuni giornalisti francesi, sull’uso di droga da parte del frontman della band romana Damiano David, accusato di aver sniffato cocaina in diretta tv durante la kermesse.

“Il voto è stato estremamente chiaro in favore dell’Italia -sottolinea Ermotte- La vittoria non è stata rubata ed è questo ciò che conta. L‘’Eurovision è una competizione sana, senza colpi bassi, con molto fair-play e amicizia tra le squadre e bisogna conservare questo spirito”. Nessun dubbio, secondo la manager, che sarà la Francia, seconda classificata quest’anno, a trionfare il prossimo anno in Italia. “Vogliamo vincere, ma l’anno prossimo andremo con piacere in Italia. E vinceremo con lealtà, senza bisogno di reclami”, chiosa.

LA MANAGER – “La dedizione al lavoro di questi ragazzi. La professionalità, la costanza, la perseveranza. La padronanza del palco, l’attitudine, l’anima pura e il coraggio di credere nei propri sogni. Quattro ragazzi di vent’anni hanno riportato nel nostro Paese, dopo 31 anni, la competizione musicale più importante al mondo. Ci sta che qualcuno sia invidioso, soprattutto se aveva dato per scontata la vittoria. Ma con i Måneskin tutto può succedere, je suis désolé”, ha scritto in un post su Instagram la manager dei Maneskin Marta Donà, che commenta così le polemiche sull’uso di droga da parte del frontman della band apparse sul giornale francese Paris Match.


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Allerta caldo, fino a 8 città da bollino rosso


Fine settimana all'insegna del gran gran caldo in diverse città italiane. Domani sabato 31 luglio sono 6 le città da...
Read More
Allerta caldo, fino a 8 città da bollino rosso

Corea nord: Kim, “Da Usa e Sudcorea prove di guerra”


"Prove di guerra" per preparare "un attacco preventivo" contro il suo Paese. Il leader nordcoreano Kim Jong-un definisce così le...
Read More
Corea nord: Kim, “Da Usa e Sudcorea prove di guerra”

Variante Delta, per Oms: “Più trasmissibile ma non è più letale”


La variante Delta del coronavirus, per quanto più trasmissibile, non è più letale. E' quanto ha sostenuto l'epidemiologa dell'Organizzazione mondiale...
Read More

Saipem, una Green Hydrogen Valley in Puglia


Una Green Hydrogen Valley in Puglia per produrre di 180MW (fino a 270 M NM3/anno) di idrogeno verde, integrando impianti...
Read More

la ‘carta d’identità’, innovazione per la transizione energetica


Costituita nel 1956 Saipem è una piattaforma tecnologica e di ingegneria avanzata per la progettazione, la realizzazione e l'esercizio di...
Read More
la ‘carta d’identità’, innovazione per la transizione energetica

Saipem, contrasto al cambiamento climatico al centro della strategia di sostenibilità


Ammessa dal 2016 allo United Nation Global Compact; 'sector leader' nel 2020 secondo il Dow Jones Sustainability Index; Gold Class...
Read More

Saipem, avviate iniziative trasformazione per nuova fase crescita sostenibile


Saipem ha avviato iniziative di trasformazione per assicurare una nuova fase di crescita sostenibile: revisione della strategia di business in...
Read More

Arrestato a Licata consigliere comunale Lega: ha sparato e ferito socio in affari


E' stato arrestato il consigliere comunale di Licata (Agrigento) eletto nel 2018 nella lista della Lega, Gaetano Aronica, 48 anni,...
Read More
Arrestato a Licata consigliere comunale Lega: ha sparato e ferito socio in affari
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends