Connect with us

News

Quirinale, ecco come voteranno i grandi elettori positivi




Voto per il Quirinale, dopo il via libera da parte del Consiglio dei ministri al decreto con “disposizioni urgenti per consentire l’esercizio del diritto di voto in occasione della prossima elezione del Presidente della Repubblica”, il Parlamento si attrezza per garantire ai grandi elettori positivi al Covid la partecipazione al voto. In una circolare di Palazzo Madama vengono illustrate le modalità di svolgimento della votazione. Per i “parlamentari e i delegati regionali sottoposti alla misura dell’isolamento”, in quanto positivi al Covid, “o della quarantena precauzionale, in qualità di contatti stretti”, è prevista l’espressione del voto “in un’apposita postazione” allestita presso l’area esterna di pertinenza della Camera, in via della Missione, “alla quale sarà possibile fare accesso con un mezzo proprio o sanitario”. In quell’area “avverranno le operazioni di voto, in condizioni di rispetto delle vigenti misure di carattere sanitario”. “Gli eventuali spostamenti” dei grandi elettori “dal comune del proprio domicilio fino al comune di Roma e all’interno del comune di Roma si svolgeranno secondo le modalità previste” dal decreto varato dal Cdm.

Per poter esercitare il voto, gli interessati dovranno inviare, utilizzando un indirizzo di posta elettronica ad hoc, una richiesta alla Presidenza della Camera, unita a un certificato medico “che attesti la ricorrenza, quale requisito legittimante, di una condizione di quarantena o isolamento rispetto all’infezione da Sars-Cov2”. A ciascuno degli aventi diritto sarà attribuita una “fascia oraria nella quale effettuare le operazioni di voto”, che “sarà comunicata agli stessi entro il giorno che precede lo scrutinio tramite apposito messaggio di posta elettronica”.

Nella mail, i grandi elettori “potranno indicare – se necessario ai fini dell’acquisizione del permesso temporaneo di accesso alle Zone a Traffico Limitato (Ztl) – la targa del mezzo col quale si recheranno alla sede della Camera”. Inoltre, si legge sempre nella circolare, qualora al momento dell’accesso alla Camera ai parlamentari sia rilevata “una temperatura corporea superiore a 37.5°”, questi saranno invitati a recarsi presso “l’apposita postazione ubicata nei pressi dell’ingresso di piazza del Parlamento 25, al fine di eseguire un tampone antigenico e consentire una valutazione medica in ordine alla sussistenza di sintomi o segni di interessamento dell’apparato respiratorio”. All’esito negativo del tampone, i parlamentari potranno accedere a Palazzo Montecitorio per partecipare al voto; qualora invece il tampone dia esito positivo, i parlamentari saranno ammessi al voto “nella postazione allestita presso la citata area di via della Missione”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Spazio, l’Asi punta ai nanosatelliti


L'Agenzia Spaziale Italiana punta al settore dei nanosatelliti, presentando oggi il nuovo programma di sviluppo per tecnologie e missioni nanosatellitari,...
Read More
Spazio, l’Asi punta ai nanosatelliti

Fisco, disegno legge delega fiscale: “raggiunto accordo”


Raggiunto l'accordo sul disegno di legge di delega fiscale. Lo riferiscono fonti della Presidenza del Consiglio al termine dell'incontro, presieduto...
Read More
Fisco, disegno legge delega fiscale: “raggiunto accordo”

Covid, Giappone riapre porte a turisti stranieri dal 10 giugno


Dal 10 giugno il Giappone riapre le sue porte ai turisti stranieri, banditi dal Paese da quando è scoppiata la...
Read More
Covid, Giappone riapre porte a turisti stranieri dal 10 giugno

La vela solare per voli più sostenibili


Aeronautica sostenibile, migliora sempre più la vela solare. Si tratta di un sistema di propulsione a basso impatto ambientale, che...
Read More
La vela solare per voli più sostenibili

Sondaggi politici: Fratelli d’Italia primo partito con il 22,2% intenzioni di voto


Fratelli d'Italia primo partito al 22,2% e salirebbe al 25 se si presentasse da solo. E' quanto emerge dal sondaggio...
Read More
Sondaggi politici: Fratelli d’Italia primo partito con il 22,2% intenzioni di voto

Greenpeace: “La Russia incassa 200 mln al giorno con il petrolio all’Ue”


Dall'inizio della guerra in Ucraina, Greenpeace è scesa in campo, anzi in mare. Una lotta di Davide contro Golia che...
Read More
Greenpeace: “La Russia incassa 200 mln al giorno con il petrolio all’Ue”

Caro bollette, vademecum per consumi estivi intelligenti


Consigli utili contro il caro bollette, per tutelare l’ambiente e contribuire a ridurre la dipendenza dal gas metano anche con...
Read More
Caro bollette, vademecum per consumi estivi intelligenti

Roma, realizzato bosco urbano di oltre 3.600 piante


Arbolia, società benefit nata per creare nuove aree verdi in Italia, ha realizzato un nuovo bosco urbano di oltre 3.600...
Read More
Roma, realizzato bosco urbano di oltre 3.600 piante

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends