LiberoReporter

Piano pandemico Italia e caso Guerra, cosa dice l’Oms




L’Oms interviene sul piano pandemico dell’Italia e il caso di Ranieri Guerra, indagato dalla Procura di Bergamo per false dichiarazioni. Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus “non è stato coinvolto nello sviluppo, nella pubblicazione o nel ritiro del rapporto” intitolato ‘An Unprecedented Challenge’ sulla prima risposta dell’Italia al Covid19, redatto da Francesco Zambon e dai ricercatori dell’ufficio di Venezia dell’Oms, puntualizza all’Adnkronos Salute un portavoce dell’Oms, Christian Lindmeier.

Quel report, spiega, “era un documento regionale pubblicato prematuramente dall’Ufficio regionale per l’Europa dell’Oms. I dati e le informazioni contenuti nella relazione non erano stati verificati e contenevano inesattezze e incongruenze. Non avrebbe dovuto essere pubblicato ed è stato ritirato dall’ufficio europeo sotto l’autorità del Direttore regionale”, Hans Kluge.

Il direttore generale Tedros “non è stato coinvolto nello sviluppo, nella pubblicazione o nel ritiro del rapporto”, ribadisce il portavoce dell’Oms, che chiarisce alcuni punti anche sul ruolo di Ranieri Guerra, oggi indagato dalla procura di Bergamo per false informazioni ai pm nell’ambito dell’inchiesta in corso.

Guerra “ha riferito al direttore generale Tedros e al direttore regionale Kluge”, e “ha allertato entrambi per quanto riguarda la necessità di controllare i dati e di apportare le opportune correzioni al rapporto”. All’epoca l’esperto italiano era in “missione per supportare la risposta italiana a Covid-19”, ricostruisce il portavoce Oms precisando che Guerra è “attualmente un consigliere speciale” dell’Oms ed “è stato in precedenza uno degli 11 direttori vicari. In nessun momento è stato ‘il numero 2 dell’Oms’ come indicato in alcuni media”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

1 italiano su 2 pronto a cambiare abitudini


La pandemia lascia il segno: nei prossimi 10 anni, 1 italiano su 2 (53%) si dice pronto a rivedere sostanzialmente...
Read More

“Il Covid non ha messo in crisi la voglia di condivisione”


“Il Covid non ha messo in crisi la voglia di condivisione. Gli italiani, resilienti, sono pronti a cambiare abitudini. Cambiare...
Read More

Mario Draghi non prende alcun compenso come premier


Nessun compenso per la carica di Mario Draghi a presidente del Consiglio. E' quanto emerge dai dati pubblicati sul sito...
Read More
Mario Draghi non prende alcun compenso come premier

Milan 7-0 al Toro a Torino, Juve batte Sassuolo ma resta quinta


La Juventus vince in casa del Sassuolo ma resta fuori dalla zona Champions, il Milan travolge per 7-0 il Torino...
Read More
Milan 7-0 al Toro a Torino, Juve batte Sassuolo ma resta quinta

Città green, 9 italiani su 10 chiedono carburanti 100% ecologici


Gli italiani sono sempre più sensibili alle tematiche ambientali e sognano città green: la quasi totalità infatti si aspetta l’adozione...
Read More

Bici e monopattini, ne possiede 1 italiano su 2


Se è vero che attualmente la quasi totalità dell'italiani dichiara di avere almeno un’automobile in famiglia, 1 su 2 conferma...
Read More

Boom per carsharing, 6 italiani su 10 pronti ad usarlo regolarmente


La mobilità condivisa non spaventa più: 6 italiani su 10 sono pronti ad utilizzare il carsharing regolarmente. Lo rileva una...
Read More

“Nel post Covid si apre l’era della prossimità”


“Con l’uscita dal Covid e dalla stagione del distanziamento si aprirà l’era della prossimità, del vivere urbano denso di relazioni...
Read More
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends