LiberoReporter

Risalgono i contagi: rischio zona gialla per alcune regioni




Sardegna, Sicilia e Veneto a rischio zona gialla. Con l’estate ormai entrata nel vivo del turismo e degli spostamenti e la voglia di ripresa, “bisogna però tenere d’occhio il risveglio silente della pandemia, che fa registrare un rialzo dei nuovi casi (13 nuovi casi ogni 100.000) e della positività (1 paziente su 33 nuovi soggetti testati) e il rischio di alcune regioni di tornare gialle. Attualmente la regione con il rischio maggiore di entrare in zona gialla è la Sardegna (0,32 su una scala da 0 a 1), seguita da Sicilia (0,31) e Veneto (0,24); al contrario la regione con il rischio inferiore di entrare in zona gialla è la Valle d’Aosta (0,04), seguita da Basilicata, provincia di Trento e Puglia a 0,08. Il rischio medio nazionale di divenire gialli è attualmente pari a 0,18”. Lo indica l’ultimo Instant Report Covid-19 dell’Alta Scuola di Economia e Management dei sistemi sanitari dell’Università Cattolica.

Le previsioni, si legge, “sono frutto di un nuovo indicatore che misura il rischio delle regioni di entrare in zona gialla considerando il numero di nuovi casi in un certo momento in una data regione e allo stesso tempo il numero di persone vaccinate in quella regione fino a quel momento. Questo indicatore è quindi basato su una soglia modificata dei livelli critici dell’incidenza per tener conto dell’avanzamento del piano nazionale di vaccinazione. O in altri termini pesa il numero di contagi con il numero di vaccinati, perché un numero di contagi elevato in una regione con tanti vaccinati non dovrà preoccupare troppo”.

“Usando questo indicatore – prosegue Altems – si riesce a mettere in atto azioni preventive prima ancora che le ospedalizzazioni aumentino. Infatti non sono le ospedalizzazioni in sé da tenere sotto controllo, perché agire quando le ospedalizzazioni sono già aumentate significa agire tardivamente, come è stato fatto nella seconda ondata lo scorso autunno”.

“Alla luce delle evoluzioni degli ultimi giorni – afferma Americo Cicchetti, direttore di Altems – è indispensabile prevedere l’adozione di misure restrittive che però tengano conto del nuovo contesto legato all’avanzamento della campagna vaccinale che è diverso da regione e regione”.

“Le soglie per l’ingresso nella zona gialla vanno quindi riviste e differenziate tra regioni – sottolinea – perché è diverso l’avanzamento della campagna vaccinale nelle diverse regioni. Con questo ultimo introduciamo un modello di revisione delle soglie di rischio regionali, potenzialmente utile al governo della fase attuale della pandemia”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Milano, 36enne ucciso a Cesano Boscone: c’è un fermo


Un 56enne tunisino è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri di Corsico per l'omicidio di ieri...
Read More
Milano, 36enne ucciso a Cesano Boscone: c’è un fermo

Clima, quest’estate più di 14 eventi estremi al giorno


L’ultima ondata di maltempo dell’estate con violenti nubifragi e trombe d’aria fa salire il conto dei danni provocati all’agricoltura con...
Read More

EuroVolley: dopo le ragazze anche l’Italia maschile è campione d’Europa


Una partita in rincorsa, conclusasi con un quinto set iniziato male e finito nel migliore dei modi: siamo campioni d'Europa...
Read More
EuroVolley: dopo le ragazze anche l’Italia maschile è campione d’Europa

Serie A: Juve-Milan 1-1, Rebic risponde a Morata


Juventus e Milan pareggiano per 1-1 nel posticipo domenicale della quarta giornata di Serie A, disputato all'Allianz Stadium di Torino....
Read More
Serie A: Juve-Milan 1-1, Rebic risponde a Morata

Milano, accoltellato alla gola a Cesano Boscone: morto 36enne


Un uomo è morto questo pomeriggio dopo essere stato accoltellato a Cesano Boscone nel milanese. Alle 16:40 circa, in seguito...
Read More
Milano, accoltellato alla gola a Cesano Boscone: morto 36enne

Serie A, Verona-Roma 3-2: primo ko ma Mourinho non ne fa un dramma


Il Verona batte 3-2 la Roma in un match della quarta giornata di Serie A disputato allo stadio 'Bentegodi' della...
Read More
Serie A, Verona-Roma 3-2: primo ko ma Mourinho non ne fa un dramma

Eitan rapito, zia paterna arrivata in Israele. Prima udienza anticipata a giovedì


Aya, la zia paterna di Eitan Biran, unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, è arrivata in Israele. Lo rende noto...
Read More
Eitan rapito, zia paterna arrivata in Israele. Prima udienza anticipata a giovedì

Mondiale cronometro, bis in Belgio per Filippo Ganna: l’italiano è ancora campione:


Filippo Ganna si conferma campione del mondo nella cronometro individuale in Belgio. Il 25enne piemontese, campione olimpico nell'inseguimento a squadre...
Read More
Mondiale cronometro, bis in Belgio per Filippo Ganna: l’italiano è ancora campione:
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends