Connect with us

Published

on

“È un progetto che mette insieme la protezione dell’ambiente, la sostenibilità urbana e la tecnologia. Una delle operazioni fondamentali che dovremmo fare per dare alle nostre città la possibilità di essere resistenti nei prossimi anni a tutto ciò che comporta il riscaldamento globale è coprirle di alberi”. Lo ha detto Stefano Mancuso, accademico, professore universitario e divulgatore, ideatore insieme a Marco Girelli, CEO Omnicom Media Group, del progetto non profit ‘Prospettiva Terra’, il network di aziende, realtà no profit, comunità scientifica e istituzioni, che hanno deciso di supportare anche economicamente progetti di ricerca scientifica, innovazione e comunicazione volti ad affrontare il problema del riscaldamento globale. Il progetto è stato presentato con una conferenza stampa mercoledì 8 novembre a Milano.

“L’iniziativa è nata da un incontro fortuito con Marco Girelli – ha raccontato Mancuso – e dall’esigenza di fare qualcosa che potesse, nel pratico, mostrare che si possono fare delle cose per l’ambiente mettendo insieme una serie di aziende contente di cooperare”.

Il primo intervento di Prospettiva Terra si inserisce all’interno di BAM -Biblioteca degli Alberi di Milano, Botanical & Cultural Partner di questa prima iniziativa e prevede l’installazione di 300 sensori IoT – Internet of Things, sviluppati da Stefano Mancuso e PNAT – Technology & Design Partner, spin-off dell’Università di Firenze premiato da UNECE, UNIDO e Commissione Europea – che permetteranno nei prossimi 18 mesi di raccogliere una serie di informazioni sulle piante, dal loro stato di salute ai benefici che producono per la collettività, fino alla stima del loro assorbimento di CO2 all’interno della città.

“Gli alberi raffreddano l’ambiente, deimpermeabilizzano i suoli, permettono un deflusso dell’acqua in maniera più omogenea, danno una serie infinita di vantaggi che però spesso non vengono percepiti dalle persone. Per questo abbiamo pensato a dei sensori che si mettono sugli alberi e ne misurano i benefici, in tempo reale. Ora per ora mostrano cosa sta fornendo quell’albero alla cittadinanza in termini di risparmio energetico, di fissazione dell’anidride carbonica, di rimozione di inquinanti eccetera”.

“Questa cosa – aggiunge- è tanto più significativa per una città come Milano che purtroppo ha una qualità dell’aria pessima, in alcuni periodi dell’anno. In questo senso, qualunque iniziativa o attività si muova verso la forestazione della città dovrebbe essere benvenuta – ha illustrato il professore – I sensori che stiamo posizionando sugli alberi di BAM hanno anche un sensore di stabilità, una parte fondamentale del progetto per studiare dei sistemi che permettono di monitorare in tempo reale la stabilità degli alberi”.

Andiamo incontro a un futuro in cui gli eventi climatici saranno sempre più violenti, conoscere in anticipo lo stato della stabilità degli alberi diventa fondamentale perché altrimenti rischiamo che invece di essere i nostri alleati nella lotta al riscaldamento globale e al cambiamento climatico, vengano percepiti come degli ostacoli capaci di creare potenziali danni. Una parte fondamentale di questo progetto è proprio quella di prevenire, grazie a queste tecnologie, la caduta degli alberi” ha concluso Mancuso.

LE ULTIME NOTIZIE

Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro
Nuovi attacchi contro il territorio ucraino. Usa varano nuove sanzioni contro Mosca Nella recente escalation di tensioni, attacchi russi con...
Read More
Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi
Un devastante incendio ha colpito un condominio nella città costiera spagnola di Valencia, causando almeno quattro vittime. I servizi di...
Read More
Europa League, Milan e Roma vanno avanti
Europa League: Milan avanza nonostante la Sconfitta, Roma vince ai Rigori Il Milan si qualifica per gli ottavi di finale...
Read More
Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino
La Lazio si riprende dalla sconfitta casalinga contro il Bologna di domenica, vincendo per 2-0 in trasferta contro il Torino...
Read More
Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario
Tragedia sul Lavoro in Campania: Morto Operaio a Pratola Serra Un operaio di 52 anni ha perso la vita in...
Read More
Morte di Navalny: referto parla di cause naturali, famiglia sottoposta a pressioni
Potrebbero seppellire il corpo in segreto senza che la famiglia possa dargli l'ultimo saluto Il referto medico sulla morte di...
Read More
Leclerc e la Ferrari al Top nei Test in Bahrain nella seconda giornata
Il pilota monegasco Charles Leclerc si è confermato il più veloce nella mattinata della seconda giornata di test a Bahrain,...
Read More
Medvedev: “Russia prenderà Kiev presto”
Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, ha dichiarato apertamente che l'esercito russo potrebbe raggiungere Kiev, considerandola una...
Read More

(AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza