Connect with us

Novecento

Piazza Fontana, Mattarella: “Risposta unitaria isolò eversione”


OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

“La risposta unitaria, solidale, di popolo contro il terrorismo, e contro tutti i terrorismi che insanguinarono l’Italia dopo piazza Fontana, è risultata decisiva per isolare, sradicare e quindi sconfiggere l’eversione. La prova a cui l’Italia venne sottoposta fu drammatica. Ma vinse la democrazia, e con essa prevalsero i valori di cui la Costituzione è espressione. Anche per questo è necessario fare memoria”. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell’anniversario della strage di piazza Fontana, che il 12 dicembre 1969, nel centro di Milano presso la Banca Nazionale dell’Agricoltura, causò 17 morti e 88 feriti.

“Il micidiale ordigno che 52 anni or sono venne fatto esplodere nella sede della Banca nazionale dell’Agricoltura, in piazza Fontana a Milano – ricorda il capo dello Stato – distrusse vite innocenti, sconvolse il Paese, diede avvio a una scia di sangue e terrore che la nostra comunità riuscì a fermare solo dopo anni di impegno e sofferenze. La memoria di quel feroce attentato resta indelebile nella storia della Repubblica. Venne concepito ed eseguito allo scopo di colpire la democrazia nata dalla lotta di Liberazione, di interrompere il processo di crescita nella partecipazione e nei diritti, di volgere in senso autoritario le istituzioni volute dalla Carta costituzionale. Le lunghe vicende processuali hanno lasciato vuoti e verità non pienamente svelate. Si tratta di ferite aperte, non soltanto per le famiglie delle vittime, ma per la Repubblica intera. Tuttavia, nonostante manipolazioni e depistaggi, emerge nettamente dal lavoro di indagine e dalle sentenze definitive la matrice eversiva neofascista e l’attacco deliberato alla vita democratica del Paese.Tutto questo è stato chiaro ben presto alla città di Milano e alla comunità nazionale. La risposta unitaria, solidale, di popolo contro il terrorismo, e contro tutti i terrorismi che insanguinarono l’Italia dopo piazza Fontana, è risultata decisiva per isolare, sradicare e quindi sconfiggere l’eversione. La prova a cui l’Italia venne sottoposta fu drammatica. Ma vinse la democrazia, e con essa prevalsero i valori di cui la Costituzione è espressione. Anche per questo è necessario fare memoria. La democrazia è un bene prezioso che va continuamente difeso e ravvivato. E l’unità che il nostro popolo ha saputo manifestare, quando l’aggressione ha riguardato i diritti fondamentali della persona e le basi stesse della convivenza, costituisce un patrimonio tuttora prezioso. Passare il testimone alle generazioni più giovani vuol dire trasmettere quella civiltà che è frutto di storia, di cultura, di sacrificio e intelligenza collettiva”, conclude Mattarella.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Aspria harbour club scende in campo la solidarietà dal primo dicembre al 4


Il consueto appuntamento promosso dal Club a supporto di diverse associazioni benefiche giunge alla sua decima edizione, quest’anno con un doppio torneo...
Read More
Aspria harbour club scende in campo la solidarietà dal primo dicembre al 4

Frana Ischia, ancora senza esito le ricerche dei 4 dispersi


A cinque giorni dalla frana di Casamicciola sono ancora senza esito le ricerche dei quattro dispersi. Dopo il ritrovamento delle...
Read More
Frana Ischia, ancora senza esito le ricerche dei 4 dispersi

Ucraina, sondaggio: “più di metà popolo Russia favorevole a negoziati pace”


Cala il sostegno dei russi per la guerra in Ucraina. Secondo un sondaggio riservato commissionato dal Cremlino, riferisce il sito...
Read More
Ucraina, sondaggio: “più di metà popolo Russia favorevole a negoziati pace”

Ucraina, Lavrov: “Evitare scontri militari fra Paesi con arsenali nucleari”


"Qualsiasi scontro militare fra Paesi con arsenali nucleari deve essere evitato, anche con armi convenzionali. L'escalation può diventare incontrollabile", ha...
Read More
Ucraina, Lavrov: “Evitare scontri militari fra Paesi con arsenali nucleari”

Stato islamico, ucciso il leader al-Qurashi


Il leader dello Stato Islamico Abu Hasan al-Hashimi al-Qurashi è stato ucciso in battaglia. Lo riporta l'emittente al-Arabiya citando un...
Read More
Stato islamico, ucciso il leader al-Qurashi

Decreto rave, governo modifica il testo: cosa cambia


Cambia il testo della norma anti-rave con l'emendamento del governo, che ora sembra tenere fuori dall'ipotesi di reato manifestazioni studentesche...
Read More
Decreto rave, governo modifica il testo: cosa cambia

Ucraina, missile russo contro punto distribuzione gas a Zaporizhzhia


Gli attacchi notturni della Russia contro l'Ucraina hanno colpito un punto di distribuzione del gas nel distretto di Zaporizhzhia, causando...
Read More
Ucraina, missile russo contro punto distribuzione gas a Zaporizhzhia

Covid Cina, via restrizioni a Guangzhou dopo proteste


Sono state improvvisamente rimosse le restrizioni anti-Covid in vigore in metà dei distretti di Guangzhou, la città cinese dove la...
Read More
Covid Cina, via restrizioni a Guangzhou dopo proteste

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza