Connect with us

Salute

Crisanti: “Sì a terza dose o immunità giù come in Gran Bretagna”




Così come in Gran Bretagna, l’immunità calerà anche in Italia ed è dunque necessaria per tutti la terza dose di vaccino. Lo dice Andrea Crisanti alla Stampa, spiegando che “studi solidi dimostrano che dopo sei mesi la protezione contro l’infezione cala dal 95 al 40% e contro la malattia grave dal 90 al 65. Il richiamo è il completamento della protezione. Non sappiamo quanto duri, ma in altre vaccinazioni vale per anni. Certo pone ulteriori problemi sociali interni ed etici rispetto al terzo mondo, anche se dubito che questi vaccini siano utilizzabili nei Paesi svantaggiati. Il picco della campagna vaccinale è stato tra aprile e luglio, dunque da novembre a febbraio potremmo avere problemi. Per questo serve la terza dose”.

Per il professore ordinario di Microbiologia all’Università di Padova, “arrivare al 90% dei vaccinati garantirebbe un equilibrio che con la terza dose potrebbe diventare buono, altrimenti c’è il rischio inglese. L’effetto Green Pass dimostra che è ancora possibile convincere a vaccinarsi, cioè salvare vite, per cui attenzione a non regalare gli impauriti ai No Vax”. “Bisogna coinvolgere le persone paurose, ansiose e fragili”, dice Crisanti, secondo il quale il Green Pass è la spinta giusta, “è da sempre il suo obiettivo. L’importante è non regalare ai contestatori, che sono pochi, le persone psicologicamente fragili, che vanno recuperate senza obblighi e imposizioni, mentre i tamponi devono restare a pagamento, ma lascerei le aziende libere di offrirli ai dipendenti per non esasperare il conflitto. Poi sarebbe preferibile fare più molecolari che antigenici, questi ultimi sono meno affidabili e con l’influenza che fa confusione bisogna mettere in sicurezza i luoghi chiusi. In questo senso i nuovi molecolari distinguono tra Sars-Cov-2 e influenza”.

Il microbiologo commenta infine l’ultimo rapporto Aifa secondo il quale su oltre 84 milioni di dosi somministrate meno dello 0,02 per cento ha avuto effetti collaterali gravi, spesso risoltisi, e 16 sono stati i decessi correlabili: “Numeri bassissimi che testimoniano la sicurezza dei vaccini, che non possono essere considerati sperimentali dopo miliardi di dosi, mentre le cure sono palliative ed empiriche, tanto che si muore ancora di Covid. I vaccini evitano malattia grave, ospedalizzazione e morte”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Francia: non ce l’ha fatta il beluga intrappolato nella Senna


E' morto il beluga che era rimasto intrappolato in una chiusa della Senna, in Francia, a una settantina di chilometri...
Read More
Francia: non ce l’ha fatta il beluga intrappolato nella Senna

Elezioni, Guzzetta: “Senza riforma costituzionale organica, non c’è legge elettorale che funzioni”


Il balletto delle alleanze di cui gli italiani sono spettatori in questi giorni sollecita alcune riflessioni: la prima legata alla...
Read More
Elezioni, Guzzetta: “Senza riforma costituzionale organica, non c’è legge elettorale che funzioni”

Elezioni politiche, Conte capolista in più collegi: “Io ci metto la faccia”


Giuseppe Conte sarà capolista in più collegi. "C'è l'ipotesi sul tavolo, sì, io ci metto la faccia e lo devo...
Read More
Elezioni politiche, Conte capolista in più collegi: “Io ci metto la faccia”

Elezioni, Meloni a Lettea: “Non ho bisogno di cipria e a voi non basta lo stucco”


"Il segretario del Pd Enrico Letta attacca il posizionamento in politica estera di Fratelli d'Italia e dice che 'Giorgia Meloni...
Read More
Elezioni, Meloni a Lettea: “Non ho bisogno di cipria e a voi non basta lo stucco”

Congedi parentali, maternità e paternità: le novità dal 13 agosto


Dal prossimo 13 agosto entrano a pieno regime le novità normative in materia di congedo parentale, maternità e paternità previste...
Read More
Congedi parentali, maternità e paternità: le novità dal 13 agosto

Al via la Carovana dei Ghiacciai 2022


E' tutto pronto per la campagna itinerante promossa da Legambiente, dal nome “Carovana dei ghiacciai”, che prevede il monitoraggio itinerante...
Read More

Taiwan, Cina annuncia fine esercitazioni: da ora “pattugliamenti regolari”


Pechino ha annunciato la fine delle maxi manovre militari intorno a Taiwan, aggiungendo però che di fatto non si fermerà...
Read More
Taiwan, Cina annuncia fine esercitazioni: da ora “pattugliamenti regolari”

Una lezione della Nigeria per prevenire la siccità


Se in Italia la siccità è l’evidente risultato dei cambiamenti climatici, nel continente africano la mancanza di acqua è un...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends