Connect with us

Salute

Vaccinazione: con mix vaccini risposta più forte



Vaccinazione classica con un unico vaccino anti Covid per prima e seconda dose, oppure mix? E’ il dilemma che si sono trovati ad affrontare in molti, in diversi Paesi del mondo. In Italia, per esempio, gli under 60 vaccinati con AstraZeneca, per i quali al richiamo è stato raccomandato di proseguire con un vaccino a mRna. Ma quale dei due schemi offre le performance migliori in termini di protezione anche contro le varianti di Sars-CoV-2? Se alcune ricerche hanno evidenziato una maggiore reattogenicità (produzione di reazioni avverse) per il mix, un nuovo studio pubblicato su ‘Nature Medicine’ esplora sotto più profili l’aspetto immunogenico dei due protocolli vaccinali, uno omologo con AstraZeneca e l’altro eterologo con due prodotti scudo: AstraZeneca e BioNTech/Pfizer. E conclude che, sebbene entrambi i regimi potenzino le risposte sia umorali che cellulari, il gruppo che ha ricevuto il richiamo eterologo mostra “risposte immunitarie significativamente più forti”.


Il lavoro ha come primi autori scienziati dell’Institute of Immunology, Hannover Medical School (Germania). Gli esperti precisano che non si sono potuti escludere completamente eventuali fattori confondenti, in ogni caso analizzano vari dettagli della risposta immunitaria.

Per esempio nel gruppo con richiamo eterologo i soggetti risultano aver sviluppato titoli più elevati di anticorpi anti-proteina Spike di entrambe le sottoclassi IgG e IgA. Anticorpi, che erano altamente efficienti nel neutralizzare tutte e tre le varianti di preoccupazione testate nello studio: quella Alfa identificata per la prima volta in Uk, la Beta isolata per la prima volta in Sudafrica e la Gamma, rilevata originariamente in Brasile. Non è stato invece possibile raccogliere dati sulla variante Delta.

Altro aspetto: le vaccinazioni eterologa e omologa hanno portato invece in misura simile all’espansione delle cellule B di memoria. Dato che evidenzia l’importanza in ogni caso della doppia dose per ottenere una protezione completa dall’infezione da Sars-CoV-2. I dati utilizzati dai ricercatori sono quelli dei partecipanti alla coorte di uno studio – Covid-19 Contact (CoCo) – che ha coinvolto operatori sanitari, sani e relativamente giovani. Ora, concludono, sarà di particolare importanza esaminare l’attività neutralizzante contro la variante Delta e misurare per quanto tempo si mantengono le risposte immunitarie protettive.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito


Durante la manifestazione degli anarchici in Piazza Trilussa a Roma, ci sono state tensioni e alcuni scontri tra le forze...
Read More
Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito

Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto


Quinto risultato utile per l'Atalanta, imbattuta nel 2023, che supera 2-0 la Sampdoria tra le mura amiche del Gewiss Stadium...
Read More
Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto

Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”


Italiaonline ha comunicato che i servizi di posta elettronica di Libero e Virgilio sono ora disponibili. La società sta gestendo...
Read More
Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”

Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta


L'Inter vince 2-1 in rimonta sul campo della Cremonese nel secondo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A....
Read More
Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta

Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2


Pareggio per 2-2 tra Empoli e Torino nel primo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A. Partita dai...
Read More
Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2

Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi


Chi risulterà positivo ad un test per il Covid-19 non sarà più tenuto a partire dal primo febbraio in Francia...
Read More
Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi

Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”


''Credo che all'inizio di febbraio le nuove tariffe per le bollette saranno il 40% in meno rispetto alle ultime...''. Lo...
Read More
Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”

Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas


L'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l'omologo della National Oil Corporation (NOC), Farhat Bengdara, hanno siglato un accordo per...
Read More
Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza