LiberoReporter

Mix vaccini, allo Spallanzani parte studio su efficacia e sicurezza




Al via uno studio sull’efficacia e la sicurezza del mix di vaccini anti-covid. L’Istituto Spallanzani di Roma “sta avviando una valutazione della capacità dello schema vaccinale eterologo (prima dose AstraZeneca e seconda dose Pfizer o Moderna) di generare una risposta immunitaria adeguata, e un numero di eventi avversi comparabile con i migliori dati degli schemi vaccinali omologhi tradizionali”, annuncia la direzione dell’Inmi Spallanzani in una nota. Il protocollo “sarà sottoposto alla approvazione di Aifa nel corso dei prossimi giorni, e lo studio potrà avere inizio non appena sarà disponibile l’autorizzazione dell’agenzia”, prosegue l’Istituto. A guidare la ricerca un team di lavoro composto da: Andrea Antinori, Emanuele Nicastri, Enrico Girardi e Concetta Castilletti.

Questa iniziativa scientifica, “avallata dalla Regione Lazio, vuole essere anche un modo per dare una risposta alle domande che si pone la popolazione, al fine di fornire una corretta e trasparente informazione ai cittadini, per sostenerne una decisione consapevole”, sottolinea la direzione dello Spallanzani che ricorda come sia “stata di recente raccomandata dalle autorità sanitarie italiane la somministrazione di una seconda dose di vaccino a mRna (Pfizer o Moderna) nelle persone che avevano ricevuto una prima dose di vaccino a vettore virale (AstraZeneca)”. L’Istituto, d’intesa con la Regione Lazio, ha quindi deciso di avviare uno studio su un campione di queste persone per verificare efficacia e sicurezza di questa nuova strategia vaccinale eterologa.

“In risposta all’allarme suscitato dalla segnalazione di rari casi di eventi avversi gravi dopo una prima dose di AstraZeneca in giovani donne, il ministero della Salute con la nota dell’11 giugno 2021, con oggetto ‘Aggiornamento parere Cts vaccini’ ha raccomandato la vaccinazione eterologa con seconda dose con vaccino a mRna nelle persone con under 60 anni vaccinate con prima dose di AstraZeneca – osserva lo Spallanzani – La strategia della vaccinazione eterologa è stata di recente sperimentata in almeno tre paesi Europei (Inghilterra, Spagna e Germania), con incoraggianti risultati in termini di immunogenicità. Anche osservazioni preliminari interne al nostro Istituto sembrano confermare la bontà di questo approccio”.

Lo studio dell’Inmi Spallanzani di Roma sulla sicurezza e l’efficacia del mix di vaccini (prima dose AstraZeneca e seconda con Pfizer e Moderna) “è una lavoro teso a creare nel Paese maggiore serenità e maggiore consapevolezza nella scelta del Governo”, afferma Francesco Vaia, direttore dell’Inmi Spallanzani di Roma.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Incendi, Draghi firma dpcm mobilitazione nazionale per Sicilia


A seguito della richiesta avanzata dalla Regione Siciliana, il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato ieri sera il Dpcm...
Read More
Incendi, Draghi firma dpcm mobilitazione nazionale per Sicilia

Tokyo 2020: nuoto, Italia bronzo nella 4×100 mista maschile


L'Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 mista maschile ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Gli azzurri...
Read More
Tokyo 2020: nuoto, Italia bronzo nella 4×100 mista maschile

Covid, 60% degli italiani ha completato ciclo vaccinale


Il 60% degli italiani over 12 ha completato il ciclo vaccinale. Lo rende noto la struttura guidata dal commissario Francesco...
Read More
Covid, 60% degli italiani ha completato ciclo vaccinale

Lazio: attacco hacker ced regionale, disattivato anche portale per vaccinazioni


"È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale...
Read More
Lazio: attacco hacker ced regionale, disattivato anche portale per vaccinazioni

Grecia: a seguito ondata di caldo storica, stretta nella morsa degli incendi


La Grecia continua ad essere afflitta da una "storica ondata di caldo", come viene definita dai meteorologi, mentre i vigili...
Read More
Grecia: a seguito ondata di caldo storica, stretta nella morsa degli incendi

Studio, dopo Covid un motociclista su 3 userà la mascherina


Un motociclista su tre continuerà anche dopo la pandemia ad utilizzare le mascherine per proteggersi da smog, polvere e pollini....
Read More
Studio, dopo Covid un motociclista su 3 userà la mascherina

Etna, nuova attività esplosiva da cratere sud-est


L’Etna oggi si fa di nuovo sentire. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica l’incremento dell’attività esplosiva al...
Read More
Etna, nuova attività esplosiva da cratere sud-est

Giustizia, verso richiesta fiducia già oggi: ipotesi due maxi emendamenti


A quanto apprende AdnKronos saranno due i maxi emendamenti sui quali verrà chiesto il voto di fiducia, relativi al dl...
Read More
Giustizia, verso richiesta fiducia già oggi: ipotesi due maxi emendamenti
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends