Connect with us

Salute

Palù (Aifa): “Johnson & Johnson e AstraZeneca a under 60? Non è vietato”


OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

I vaccini Johnson & Johnson e AstraZeneca, in caso di carenza di dosi di altre aziende potrebbero essere destinati a persone con meno di 60 anni? E’ l’ipotesi che non viene esclusa dal presidente dell’Aifa Giorgio Palù in un’intervista al ‘Corriere della Sera’. “L’agenzia europea Ema non ha posto restrizioni. L’Aifa – spiega – ha suggerito per entrambi i vaccini J&J e AstraZeneca un uso preferenziale per la fascia di età superiore ai 60 anni ma non ha inteso vietarlo al di sotto di tale età. Per ora non è prevista carenza di forniture”.

E se dovessero mancare i vaccini? “Pfizer-Biontech ha incrementato nel secondo semestre la sua offerta con oltre 6 milioni di dosi aggiuntive, Moderna ha promesso la consegna di lotti pari a 4,7 milioni di dosi. Quindi – precisa – la situazione è tale che si potrebbe anche non dover ricorrere alla somministrazione dei vaccini J&J e AstraZeneca sotto i 60 anni”.

C’è altro in arrivo? “Dovrebbe essere presto approvato da Ema un altro ausilio, Curevax, vaccino a mRNA, funzionamento simile a quello di Pfizer e Moderna, con disponibilità prevista di oltre 7 milioni di dosi nel secondo trimestre”, risponde il presidente dell’Aifa. Dunque nessun piano B? “Va specificato che anche al di sotto dei 60 anni il rapporto tra rischi e benefici dei due vaccini basati su vettore adenovirale resta ampiamente a vantaggio dei benefici – prosegue -. I casi di trombosi venose profonde segnalati in persone giovani vaccinate, sono estremamente rari. L’indicazione d’uso sopra i 60 anni è solo un suggerimento”.

Che significa? “A chi ha ricevuto una prima dose con AstraZeneca nella fascia di età al di sotto dei 60 anni non è sconsigliata la seconda somministrazione con lo stesso preparato – osserva – Va ricordato che casi di trombosi con trombocitopenia, accompagnata da carenza di piastrine nel sangue, sono stati registrati soltanto dopo la prima somministrazione. La vaccinazione è un atto volontario quindi il singolo individuo potrebbe anche richiedere di ricevere un prodotto diverso. Ma non c’è ragione di cambiare strada”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Mondiali Qatar 2022, Argentina-Messico 2-0


L'Argentina batte 2-0 il Messico nel match valido per la seconda giornata del Gruppo C dei Mondiali di Qatar 2022....
Read More
Mondiali Qatar 2022, Argentina-Messico 2-0

Natale, sindaco Pozzallo: “Via da luci X di Xmas, richiama fascismo”


"In occasione delle feste di Natale nella piazza principale di Pozzallo è stata installata, così come avviene in tutta Italia,...
Read More
Natale, sindaco Pozzallo: “Via da luci X di Xmas, richiama fascismo”

Morto ministro Esteri Bielorussia Vladimir Makei: voci su avvelenamento


Il ministro degli Esteri bielorusso, Vladimir Makei, è morto all'età di 64 anni. Lo rende noto l'agenzia stampa ufficiale bielorussa...
Read More
Morto ministro Esteri Bielorussia Vladimir Makei: voci su avvelenamento

Frana a Ischia, i precedenti


Nella zona di Casamicciola Terme a Ischia si sono già verificate frane che hanno causato perdita di vite umane, tra...
Read More
Frana a Ischia, i precedenti

Mondiali 2022, Francia-Danimarca 2-1: Mbappe porta i bleus agli ottavi


La Francia batte la Danimarca per 2-1 nel match valido per la seconda giornata del Gruppo D dei Mondiali e...
Read More
Mondiali 2022, Francia-Danimarca 2-1: Mbappe porta i bleus agli ottavi

Mondiali Qatar 2022, Polonia-Arabia Saudita 2-0


La Polonia batte 2-0 l'Arabia Saudita in un match valido per la seconda giornata del Gruppo C dei Mondiali di...
Read More
Mondiali Qatar 2022, Polonia-Arabia Saudita 2-0

Mosca, Lavrov: “Ucraina verrà liberata da governanti neonazisti”


"Il popolo ucraino verrà liberato dei suoi governanti neonazisti. Merita di vivere in relazioni di buon vicinato, amicizia, prosperità a...
Read More
Mosca, Lavrov: “Ucraina verrà liberata da governanti neonazisti”

Lavoro, 1 lavoratore su 2 entro il 2025 dovrà rivedere competenze


Il mondo del lavoro sta cambiando verso e nel giro di pochissimi anni, entro il 2025, un lavoratore su due...
Read More
Lavoro, 1 lavoratore su 2 entro il 2025 dovrà rivedere competenze

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza